La Raggi oltre il ridicolo su Almirante: mozione per “Roma antifascista”

giovedì 21 Giugno 11:02 - di

Virginia Raggi sempre più ridicola e inconsistente. Dopo la vittoria in aula della mozione di Fratelli d’Italia per dedicare una via al leader del Msi Giorgio Almirante, la maggioranza pentastellata, in modo infantile, cerca di “rimediare” a quello che considera un errore, modificando lo statuto del Comune. Arriva in aula la mozione, di cui sono firmatari la Raggi e i consiglieri M5s, per mettere uno stop all’intitolazione. Il provvedimento, come si legge nel testo, «impegna la giunta a non procedere alla intitolazione di toponimi o comunque di nomi di luoghi e strutture pubbliche ad esponenti politici portatori di idee riconducibili al disciolto partito fascista o a persone che si siano esposte con idee antisemite e razziali». «Parallelamente» fonti del Movimento annunciano che l’obiettivo è «inserire all’interno dello Statuto di Roma Capitale il principio che Roma è una città antifascista».

“Roma antifascista”, FdI annuncia battaglia

Andrea De Priamo, di Fratelli d’Italia, è pronto a dare battaglia: «I grillini dicono che non sapevano cosa si stesse votando, ma la proposta sull’intitolazione della via ad Almirante è stata letta in aula». Peraltro, tante sono state le prese di posizione a favore del leader missino, uno dei personaggi più rilevanti del Novecento, di grande cultura e di grande capacità politica. Basti ricordare le parole di Vittorio Sgarbi: «A fronte di incapaci, senza idee, senza visioni, depensanti in servizio permanente effettivo, Giorgio Almirante era un gigante. La «stupidità» mostrata dalla Raggi sul caso dello stadio della Roma è nulla rispetto alla «miseria umana»  dimostrata negando l’intitolazione di una strada ad uno come Giorgio Almirante.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Claudio Mannatrizio 21 Giugno 2018

    Sono pienamente d’accordo con l’On. Meloni.
    Se potessi decidere io, all’On. Giorgio Almirante dedicherei una Piazza tipo la Piazza del Duomo di Milano – pochi metri più addietro c’è Piazza San Babila. La si potrebbe accorpare -.

  • 21 Giugno 2018

    Ma con le nuove elezioni perché è sempre a Roma la Raggi????questa incapace va a rovinare il turismo. Licenziamento immediatamente!!

  • Gio 21 Giugno 2018

    una mentecatta arrogante che stà riuscendo nell’impresa (considerata impossibile) di fare peggio di marino e veltroni…