Il premier Conte già mette le mani avanti: “Non ho la bacchetta magica”

sabato 2 Giugno 12:28 - di

“Non ho la bacchetta magica, ce la metterò tutta, non fatemi i complimenti adesso, non ho fatto ancora nulla. Spero che me li possiate fare dopo. Finora sono state fatte troppe chiacchiere, ora bisogna fare i fatti”. Questa una delle frasi più significative del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, che dalla tribuna autorità, ha salutato i cittadini, che lo hanno acclamato e applaudito al termine della parata del 2 giugno, scattando anche qualche selfie, come nella foto in alto. Niente proclami, grande cautela, per evitare di impelagarsi in promesse insostenibili. “Dobbiamo lavorare quotidianamente per tutti gli italiani ma sarebbe sbagliato agire con la logica dell’emergenza, serve l’impegno continuo e programmato”, ha proseguito il presidente del Consiglio  al termine della sfilata militare ai Fori Imperiali per la Festa della Repubblica.

Presenti, sulle tribune, tutti i massimi esponenti politici ed istituzionali. Un applauso ha accolto l’arrivo di Sergio Mattarella che ha sfilato lungo via dei Fori imperiali a bordo della Lancia Flaminia scoperta utilizzata dai Presidenti nelle manifestazioni ufficiali. Anche Matteo Salvini è stato accolto da applausi: “È bello essere qui a questa parata felice di avere la fiducia di tanti italiani e di tanti uomini della sicurezza. So bene che c’è tanto da fare sono emozionato ma voglio subito impegnarmi su pensioni, tasse, lavoro e sicurezza”. Idem per Luigi Di Maio, che ha detto: “Per il Movimento 5 Stelle avere il ministero dello Sviluppo economico e del Lavoro significa lavoro per chi non ce l’ha, lavoro per chi ce l’ha ma senza dignità, lavoro per gli imprenditori che fanno girare l’economia e pensioni per chi ha lavorato una vita”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • TonyHope 3 Giugno 2018

    Certo con i danni che hanno combinato i sinistroidi ci vorrebbe proprio una bacchetta magica per risanare tutto.