Amendola: «Via da un Paese che chiude i porti». La Russa: «Mantenga la promessa»

domenica 24 Giugno 17:34 - di

Claudio Amendola si mette in mostra per compiacere la platea progressista italiana attaccando Salvini sulla questione migranti, ma ottiene solo l’ironia di Ignazio La Russa.

Non voglio vivere in un Paese che chiude i suoi porti”. Così dice l’attore  ieri sera durante l’arena organizzata dal Piccolo Cinema America presso il Porto Turistico di Roma a Ostia.

“Salvini – dice ancora Amendola – sta dando voce a un sentimento che è più lontano da me di qualunque cosa voi possiate pensare, ma vedo che è un sentimento che purtroppo fa proseliti e che cresce in Italia. Ho intuito che Salvini cavalcava delle sensazioni che sono facili, sono naturali nell’uomo, sono semplici da portare avanti”

Così La Russa ha commentato l’uscita di Amendola: “Ce ne faremo una ragione ma giuri di mantenere la promessa e di non tornare nemmeno occasionalmente per  fare soldi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • David 26 Giugno 2018

    Via da un paese che chiude i porti ma rimane in un paese in cui mette la faccia per pubblicizzare siti di Giochi d’Azzardo online che rovinano la Gente…persona Eticamente retta vedo

  • Gaetano Carbone 25 Giugno 2018

    In Spagna cercano un bravo (?) attore (?) per la soap opera “Il Segreto”. Faresti sicuramente un gran successo vista la mediocrità degli altri interpreti.

  • Laura Prosperini 25 Giugno 2018

    io sono ancora in attesa che la Littizzetto vada via dalla rai e dal paese come aveva promesso all’epoca del Referendum sulla Costituzione…
    sti sinistri figuri sono bugiardi anche su se stessi..la loro parola non vale proprio niente.

  • Eschini Pietro 25 Giugno 2018

    Amendola vattene fuori dalle palle , non abbiamo bisogno delle tue chiacchere . Abbiamo solo bisogno di fatti come stà facendo Salvini .

  • Gio 25 Giugno 2018

    porte aperte si, ma per lasciare questo paese !!! nessuno sentirà la mancanza di certi pseudo-artisti che hanno fatto carriera per meriti “politici”

  • antonio vilonna 25 Giugno 2018

    facci sapere quando parti e per dove.antonio

  • Leonardo Corso 25 Giugno 2018

    speriamo che che mantegga la parola, ma sapete questo euno dei tanti quaquaraqua, sinistrati, speriamo che vada in burundi.

  • giuseppe 24 Giugno 2018

    ok amendola ti prendiamo in parola

  • luigi lucini 24 Giugno 2018

    Vattene, ma subito. Altrimenti portateli a casa tua

  • Mari 24 Giugno 2018

    “Ho intuito che Salvini cavalcava delle sensazioni che sono facili, sono naturali nell’uomo, sono semplici da portare avanti”
    Appunto si chiama DEMOCRAZIA. Chi sta al governo ha ricevuto mandato dal popolo, piaccia o meno alla minoranza, l’attuale governo interpreta i sentimenti della maggioranza. Il fatto è che con tanti colpi di stato di sinistra non ne eravamo più abituati… se Amendola si trova male in Italia, lui che può vivere di rendita vada a vivere altrove.

  • dino de fasto 24 Giugno 2018

    Se va all’estero uno così lo mettono a lavorà sul serio. Gli conviene rimanere qui e fare quello che fanno da sempre i radical chic in Italia: chiagni e fotti, gli ha reso sempre bene. Magari se ne andasse, glielo pago io il viaggio (di sola andata).

  • Leonardo Corso 24 Giugno 2018

    Carissimo Mendola è belo parlare come fai tu quando i tuoi conti bancari sono con molti zero. va via dall’italia e siti stannocosi a cuore gli africani vai a fare il bullo in africa, e a guadagliarti i soldi in Africa

  • Dominic 24 Giugno 2018

    Speriamo che il NON attore coatto raccomandato dalla famiglia mantenga la parola, anche se ne dubito purtroppo!

  • doriana santinato 24 Giugno 2018

    dicci quando!!! veniamo a salutarti!! farewell amendola!!

  • Giuseppe Tolu 24 Giugno 2018

    Bene La Russa