Alemanno: «Raggi, due anni di nulla. Roma è paralizzata e senza speranza»

venerdì 22 Giugno 17:30 - di

«Oggi nel giorno del secondo anniversario delle elezioni di Virginia Raggi a Sindaco di Roma i ragazzi di Gioventù Identitaria hanno portato sul Campidoglio uno striscione con la scritta “Due anni di nulla: Raggi dimettiti” In questo modo hanno reso visibile la richiesta che ormai si leva da ogni parte della città. Roma è paralizzata, senza speranza e senza prospettive e anche l’ultima opera su cui l’amministrazione capitolina aveva puntato tutto, lo stadio della Roma, è definitivamente tramontata tra gli scandali. La maggiorarnza 5stelle si è rimangiata anche l’unico segnale di pacificazione nazionale come l’intitolazione della via a Giorgio Almirante. La speranza di tutti i romani è che la Raggi prenda atto di tutta questa situazione e per il bene suo e della cittá si dimetta, in modo che tra un anno si possa votare per un sindaco vero» . Lo dichiarano in una nota congiunta Gianni Alemanno e Brian Carelli segretario di Gioventù Identitaria.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *