“Vegani fate schifo!” e giù botte. Cinque ragazzi bene si divertono così a Milano

24 Mag 2018 15:52 - di Redazione

“Vegani di merda”, “fate schifo” e altri insulti del genere. È cominciata così davanti a un locale di Milano, in zona Porta Romana, una brutale aggressione a danno di due fratelli che stavano mangiando appunto in un ristorante vegano.  

La vicenda è stata ricostruita da Milano today: secondo quanto ricostruito dai militari, un branco di cinque ragazzi – tutti giovani tra i diciotto e i venti anni – avrebbe preso di mira un 31enne e suo fratello che erano seduti ad un tavolo all’esterno del locale. I due sono stati insultati per il solo fatto di essere vegani. Quando il trentunenne si è alzato per chiedere ai cinque di smetterla, loro si sono nascosti dietro l’angolo e appena ne hanno avuto la possibilità lo hanno aggredito, impugnando anche una bottiglia di vetro. La vittima, spinta a terra da uno dei cinque, è poi stata colpita con calci e pugni al volto ed è stata salvata soltanto dall’intervento di suo fratello. Non contenti, gli hanno anche rubato la giacca con il cellulare e il portafogli, danneggiando poi la vetrina di un altro locale. Quattro dei cinque aggressori sono stati fermati: sono italiani e provengono da famiglie  medio-borghesi. Si tratta di due ragazzi di diciotto anni – uno con precedenti per danneggiamento – uno di diciannove e uno di venti – già noto per droga e tentata estorsione.

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA