Usa, rimosso gigantesco cancro ovarico di 60 Kg: una massa grande come un uomo

4 Mag 2018 15:58 - di Redazione

Una massa di 60 kg di peso e di 90 cm di diametro: un gigantesco cancro ovarico grande come una persona è stato rimosso ad una paziente 38enne del Connecticut (Usa) che ora sta bene ed è anche tornata a lavoro. Tutto è andato nel migliore dei modi, insomma, ma di certo il caso è stato “anomalo”, quantomeno per le dimensioni con cui si sono trovati ad avere a che fare i medici del Danbury Hospital alle prese con una specie di “creatura oncologica”…

Usa, rimosso un gigantesco cancro ovarico di 60 Kg

Non per niente, quando hanno eseguito una Tac alla paziente affetta da questa anomalia tumorale, i medici che avevano in cura la donna non potevano credere ai loro occhi: «Potevamo aspettarci un tumore grande – ha spiegato Vaagn Andikyan, ginecologo-oncologo che ha seguito da vicino il caso – ma non di queste dimensioni. È un evento molto raro. Quando ho visto per la prima volta la paziente ho riscontrato che la donna che avevamo in cura era estremamente malnutrita perché il tumore aveva completamente compresso l’intestino, ed era sulla sedia a rotelle a causa del peso della massa tumorale». Ci sono volute 5 ore di intervento chirurgico e un équipe di 12 specialisti per eliminare la massa tumorale, che fortunatamente si è rivelata benigna. I medici hanno stimato che questo cancro ovarico «potrebbe essere tra i primi 10-20 tumori più grandi mai rimossi al mondo». Il record, al momento, spetta a un caso riportato nel 1994: una paziente di 34 anni aveva una massa ovarica policistica di 137,4 chilogrammi.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA