“Stop Macron”: Melenchon porta 40mila persone in piazza a Parigi

5 Mag 2018 17:58 - di Redazione

Migliaia di persone sono scese in piazza a Parigi per prendere parte al corteo anti-Macron alla vigilia, lunedì, del primo anniversario del suo insediamento all’Eliseo. Per l’occasione, era stato organizzato un importante dispositivo di sicurezza contro le violenze, dopo i disordini che si erano verificati il primo maggio. Il prefetto di Parigi, Michel Delpuech, aveva annunciato venerdì che duemila tra poliziotti e gendarmi erano stati mobilitati, 500 in più rispetto a quelli in servizio il primo maggio. “Stop Macron” si leggeva su molti cartelli dei manifestanti presenti alla dimostrazione. La protesta è stata voluta per contestare un presidente visto come “il simbolo della finanza, dei banchieri, di una politica che favorisce i ricchi”, come hanno sottolineato gli organizzatori della marcia, il deputato di la France insoumise François Ruffin, l’economista Frédéric Lordon ed ex partecipanti al movimento Nuit Debout. Con il corteo hanno sfilato quattro carri, tre dei quali con l’effigie del presidente Macron, una volta in veste di Dracula, le altre di Napoleone e Giove e sul quarto, il comitato organizzatore raccoglieva lamentele e contestazioni. Alla manifestazione è intervenuto Jean-Luc Mélenchon, leader di La France Insoumise: “Siamo un raduno gioioso e sorridente ad immagine del mondo che vogliamo fondare”, ha dichiarato, per poi prendersela con Macron “che si allinea dietro al signor Trump”. Mélenchon ha quindi invitato tutti i presenti a partecipare ad un nuovo raduno che si svolgerà in tutte le città della Francia il prossimo 26 maggio. Oltre al corteo di Parigi, che proseguirà fino al tardo pomeriggio, manifestazioni si sono svolte anche in altre zone della Francia, Lione, Bordeaux e Tolosa. Sarebbero circa 40mila le persone che si sono riunite in piazza a Parigi questo pomeriggio per prendere parte alla manifestazione anti-Macron. La cifra è stata fornita da un gruppo di media tra cui Le Figaro e l’organizzazione Occurence e coincide con quella data dalla prefettura. Quattro persone sono state arrestate prima e durante la manifestazione anti-Macron a Parigi, anche in occasione di operazioni di controllo sui partecipanti. A renderlo noto è stata la prefettura di Parigi, citata da le Figaro, precisando che gli agenti hanno fermato i quattro con le accuse di porto di armi vietate e porto di oggetti atti ad offendere.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA