Royal wedding, ecco le 10 cose che non sapete su Meghan

19 Mag 2018 14:07 - di Redazione

Da oggi è duchessa del Sussex. E moglie del principe Harry. Si sono detti “sì” nella cappella di St. George del castello di Windsor al culmine del rito nuziale anglicano presieduto dall’arcivescovo di Canterbury, Justin Welby. Tutti parlano di lei e tutti sanno tutto (o quasi) della sua vita, incluse le vicende legate alla sua famiglia un po’ stramba. Eppure pochi conoscono alcuni aneddoti legati a Meghan Markle, l’attrice statunitense che ha rapito il cuore del secondogenito di Carlo e Diana.Ad elencarli è il quotidiano belga “La Dernière Heurs” che passa in rassegna 10 curiosità.

1 – Apriva i pacchi in tv. Molto prima di conoscere Harry, tra il 2006 e il 2007, Meghan ha partecipato al programma “To deal or not to deal”, la versione statunitense di Affari tuoi. Nella trasmissione, Meghan era incaricata di aprire i pacchi. Un’esperienza di cui non conserva un buon ricordo: «Ero passata dall’ambasciata a Buenos Aires a un lavoro in tv – ha raccontato Meghan -. Dovevo aspettare, in piedi sui tacchi alti, che un concorrente scegliesse la mia scatola. Solo allora potevo sedermi. Ero il numero 24, non so perché ma nessuno sceglieva mai la mia scatola». Presenza quasi fissa della trasmissione era Donald Trump, che partecipava per promuovere il suo show ‘The Apprentice’. Stando a diverse fonti, il futuro presidente statunitense consegnava alle ragazze del programma il suo biglietto da visita per invitarle a giocare a golf con lui. Meghan però non ha mai accettato la sua proposta.

 2-  Harry e Meghan sono cugini – Diversi studiosi hanno analizzato l’albero genealogico dei due sposi. Tornando indietro di 15 generazioni si sono accorti che Harry e Meghan hanno un antenato in comune: Ralphes Bowes, un inglese nato nel 1480 che aveva il titolo di “High Sceriff” (Alto Sceriffo). L’uomo era responsabile delle forze dell’ordine nella contea di Durham.

3- Usava nomi in codice. Mentre girava la serie Suits, nella quale interpretava il ruolo di Rachel Zane, Meghan usava dei nomi in codice per parlare del principe Harry. Non erano in molti ad essere al corrente della relazione, ma Meghan si era confidata con Wendell Pierce, che nella serie tv interpreta il padre di Meghan.

4- Ha trovato lavoro grazie alla bella grafia. Prima di ottenere uno dei ruoli principali in Suits, Meghan ha svolto diversi lavoretti. Tra i quali quello di calligrafa. Era stata assunta da Dolce&Gabbana per scrivere a mano gli inviti alle sfilate per le star. Inoltre, aveva scritto a mano anche gli inviti per il matrimonio del cantante Robin Thicke.

5- Meghan non è il suo primo nome. Così come Harry, il cui nome di battesimo è Henry, anche la consorte Meghan non usa il suo primo nome. All’anagrafe è registrata come Rachel (come il personaggio che interpreta in Suits). Meghan è il secondo nome con cui è registrata.

6- Una carriera politica o da Bond-girl.  Altra curiosità. Se non avesse incontrato Harry, Meghan avrebbe benissimo potuto incarnare il ruolo di Bond Girl sul grande schermo. Ne è convinto il Sun: «Meghan – dice una fonte anonima al tabloid inglese – è glamour e sexy, ed è una brava attrice. Il suo profilo corrisponde al ruolo». Altri sostengono invece che la 36enne avrebbe potuto senz’altro intraprendere la carriera politica: Meghan ha lavorato per qualche mese all’ambasciata di Buenos Aires in Argentina ed aveva tutte le carte in regola per proseguire su questa strada.

7- Ha spedito la fede all’ex marito per posta. Nel libro Meghan: A Hollywood Princess, scritto da Andrew Morton, biografo di Lady Diana, Meghan avrebbe ufficializzato la rottura con l’ex marito Trevor Engelson, spedendogli la fede per posta. La coppia ha divorziato nel 2013, due anni dopo le nozze. Il motivo? Trevor era rimasto a Los Angeles mentre Meghan aveva lasciato la sua città natale per trasferirsi a Toronto per le riprese di Suits.

8- E’ sempre stata femminista. Fin da piccola, Meghan è sempre stata una femminista convinta e non ha mai digerito il sessismo. «Quando vidi una pubblicità sessista del detersivo per lavastoviglie decisi di scrivere una lettera a ‘Procter & Gamble’, a Hillary Clinton e a Linda Ellerbee, presentatrice di un programma per bambini – ha raccontato Meghan a ‘Glamour‘ -. Linda mi rispose e mi fece intervistare, mentre Procter & Gamble cambiò pubblicità».

9. Ha problemi con i familiari. Mentre con i genitori sembra avere degli ottimi rapporti, lo stesso non può dirsi per gli altri membri della sua famiglia. Come la sorellastra Samantha, che sta scrivendo un libro al vetriolo e il fratellastro Tom Jr. che ha inviato ad Harry una lettera per convincerlo ad annullare le nozze. Addirittura.

10. Il soprannome. La madre di Meghan, Doria, la chiama spesso “Flower”, fiore, mentre molti dei suoi amici preferiscono il nomignolo “Nutmeg”, noce moscata. Il principe Harry invece è solito chiamarla “Meg”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  • Massimilianodi SaintJust 20 Maggio 2018

    Tutta questa melassa, arma di distrazione di massa, dei sudditi; con tutte le ragazze inglesi il principe giusto un’americana e per giunta divorziata! Quest matrimonio in chiesa è un’offesa al Signore!

  • SUGERITI DA TABOOLA