Nordcorea, al via le operazioni di smantellamento del sito nucleare. O no?

15 Mag 2018 12:11 - di Redazione

Il conto alla rovescia è partito: la Nordcorea ha iniziato a smantellare le strutture interne al sito nucleare di Punggye-ri, dove il regime di Pyongyang ha condotto i suoi test: questo quanto emerge dalle immagini satellitari scattate la settimana scorsa e citate dai ricercatori americani del sito 38 North.

Nordcorea, al via le operazioni di smantellamento nucleare

Secondo quanto riporta oggi il Telegraph diversi edifici di supporto sono stati demoliti, i binari rimossi. La distruzione del sito rientra nell’impegno al disarmo e alla distensione che il regime nordcoreano si è assunto in vista dello storico incontro tra il leader nordcoreano Kim Jong Un e il presidente americano Donald Trump, il 12 giugno a Singapore. La notizia dello smantellamento del sito non viene accolta però solo come un segnale di incoraggiamento e una dimostrazione di volontà di tener fede agli impegni presi: non manca infatti chi ritiene che parte del sito sia già collassato, diventando insicuro, e chi fa notare come al regime di Kim, che ormai ha sviluppato un arsenale nucleare, la struttura sotterranea utilizzata per effettuare i test non serva più.

Dubbi, sospetti, ipotesi e progettualità: ecco cosa pensano i media

«Immagini risalenti al 7 maggio mostrano che due tra gli edifici principali vicini al portale sono stati rasi al suolo assieme ad un capannone che potrebbe aver contenuto strumentazione e una piccola dependance», afferma l’analisi dei ricercatori americani. «I binari usati per i carrelli minerari sono stati apparentemente tutti rimossi e il treno di carrelli da miniera sembra ribaltato o smontato». Nuove strutture sembrano invece destinate a consentire l’accesso e i giusti punti di osservazione per la stampa internazionale. Non sembrano tuttavia essere stati chiusi in via permanente i punti di accesso alle gallerie sotterranee. Questo potrebbe essere dovuto al fatto che l’agenzia di stampa nordcoreana Kcna ha annunciato che lo smantellamento del sito avverrà nel corso di un evento che avrà per testimoni i giornalisti stranieri.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA