Morto a Roma Tony Cucchiara. Una carriera cominciata in Rai con Pippo Baudo (video)

3 Mag 2018 15:53 - di Redazione

Tony Cucchiara, cantautore e innovatore il genere del musical, è scomparso a Roma: aveva quasi 81 anni. Nato ad Agrigento, Cucchiara ha cominciato la sua carriera in Rai nel 1960 incontrando un altro siciliano destinato a diventare famoso, Pippo Baudo. Ha partecipato al Cantagiro del 1962 e a un festival di Sanremo nel 1972 con la canzone “Preghiera”, con la moglie Nelly Fioramonti ha costituito un duo folk. Con lei ha inciso due album con brani originali e qualche cover di canzoni americane. Nelly Fioramonti morì a soli 34 anni nel 1973 a causa di un parto difficile in cui venne alla luce il suo secondo figlio. Tony Cucchiara ha firmato numerose commedie musicali tra cui “Storie di periferia”, “Tragicomica con musiche”, “La baronessa di Carini”, “Swing”, “Il conte di Montecristo” e “Pipino il breve” di cui era protagonista Tuccio Musumeci nel ruolo del re di Francia, prodotto dal teatro Stabile di Catania e rappresentato anche all’estero. Da 15 anni era uno degli autori di “In famiglia”, la trasmissione Rai del regista Michele Guardì con il quale aveva costituito insieme a un altro agrigentino, il maestro Pippo Flora, un lungo sodalizio artistico e di amicizia. Alcune delle canzoni più celebri di Tony Cucchiara sono state “Annalisa”, “Se vuoi andare vai”, “È l’amore”, “Ciao arrivederci”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA