La tragedia all’improvviso: bimbo muore strangolato giocando con la borsa della mamma

2 Mag 2018 9:29 - di Martino Della Costa

Una tragedia incredibile, consumatasi in pochi, terribili istanti, che non hanno dato scampo al piccolo di appena un anno e mezzo: il bimbo muore strangolato dalla cinghia della borsa della mamma appesa ad una sedia, con cui stava giocando.

Marsala, bimbo muore strangolato

mentre gioca con la borsa della mamma

Un giorno come tanti a Marsala, i doveri di sempre che incombono e il bambino in casa a giocare: un momento di distrazione fatale e gesti ordinari e momenti usuali aprono inaspettatamente il varco a una tragedia indicibile: secondo modalità e tempistiche al momento al vaglio degli inquirenti al lavoro sul caso, e come riporta tra gli altri, in queste ore, il sito del Messaggero,  sarebbe stato il padre del bambino «il primo ad accorgersi di quanto stava accadendo» quando nel pomeriggio ha trovato il piccolo, inerme, «ormai privo di sensi e cianotico». Intuito il dramma, i genitori si sono precipitati terrorizzati al pronto soccorso dell’ospedale Paolo Borsellino di Marsala, ma neppure quella corsa disperata ha potuto evitare il peggio: per il piccolo non c’è stato nulla da fare e i medici non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Sul triste caso, adesso, indagano i Carabinieri.

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA