Investito da un treno sulla Milano-Lecco. Muore un uomo di 67 anni

3 Mag 2018 10:21 - di Redazione

È morto l’uomo investito da un treno nei pressi del passaggio a livello di via Emilio Osculati, a Monza. La vittima è un 67enne residente nel capoluogo brianzolo. Agli investigatori della Polfer, il macchinista del treno ha dichiarato di aver visto l’uomo steso sui binari e di non aver fatto in tempo a bloccare il convoglio. Gli agenti stanno compiendo ulteriori accertamenti. L’uomo è stato investito dal convoglio in transito della linea Milano-Lecco mentre attraversava un passaggio a livello a Monza, poco prima delle 6 di stamattina. Il traffico ferroviario è stato sospeso per circa un’ora e mezza, con l’attivazione di bus sostitutivi. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, oltre ad agenti della Polfer e all’autorità giudiziaria per i rilevi di rito. Il traffico ferroviario, riferisce Rfi, è stato sospeso fra Monza e Arcore e fra Monza e Carnate-Usmate fino alle 7.20, poi la circolazione è stata riattivata su un solo binario, a senso unico alternato, fra Arcore e Monza.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA