Inghilterra, importante test elettorale: il labour Corbyn all’attacco della May

3 Mag 2018 13:27 - di Redazione

Le operazioni di voto sono in corso in Inghilterra, dove sono in palio oltre 4.300 seggi nei consigli comunali, comprese municipalità importanti come Londra, Birmingham, Manchester, Leeds e Newcastle. Si tratta del primo test elettorale di rilievo per i maggiori partiti, dopo le elezioni generali dello scorso anno. Gli inglesi sono oggi chiamati al voto anche per scegliere i nuovi sindaci di Sheffield, Watford e dei quattro comuni londinesi di Hackney, Lewisham, Newham, e Tower Hamlets. L’ultima grande tornata amministrativa risale al 2014, quando il Labour ottenne un ottimo risultato. Il partito di Jeremy Corbyn, che controlla già 27 dei 34 comuni metropolitani oggi al voto, così come 21 dei 32 comuni nei quali è suddivisa la regione di Londra, punta a sfruttare le attuali difficoltà del governo. L’esecutivo conservatore guidato da Theresa May, alle prese con le divisioni interne dovute al negoziato per la Brexit, nei giorni scorsi ha perso per strada un altro esponente di peso. L’ex ministro dell’Interno Amber Rudd è stata costretta alle dimissioni per le polemiche legate al vecchio scandalo della cosiddetta Windrush generation e alla sua politica di espulsioni degli immigrati illegali. Tuttavia, come sottolinea il Guardian, anche il Labour non è esente da problemi interni. In particolare, nelle ultime settimane si sono rinnovate le accuse di antisemitismo per alcuni settori del partito di Corbyn che, a differenza di quanto avvenne nel 2014, in questo momento si trova leggermente indietro nei sondaggi a livello nazionale. Le urne rimarranno aperte fino alle 22 (le 23 in Italia).

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA