Humanitas Torino, accorrono in 3mila per coprire cinque posti da infermiere

22 Mag 2018 17:46 - di Redazione

La notizia è di quelle che meriterebbero la pubblicazione sulla Settimana Enigmistica, esattamente a pagina 19, nello spazio tradizionalmente riservato alla rubrica Forse non tutti sanno che… Ed è effettivamente in futuro si dovrà sudare non poco per convincere davvero qualcuno che nell’Italia del 2018, sono accorsi in quasi 3mila per partecipare al relativo concorso pubblico indetto dall’ospedale Humanitas Gradenigo di Torino per coprire cinque (avete letto bene, cinque) posti da infermiere-

Le domande pervenute sono esattamente 2839

«Le domande d’ammissione pervenute sull’apposito portale – informa spiega l’ospedale torinese, che ha fissato a domani la prova di pre-selezione al PalaAlpitour – sono 2839. L’assunzione dei nuovi infermieri rappresenta – si legge ancora nella nota della direzione generale dell’Humanitas – un ulteriore passo avanti nel percorso di crescita che negli ultimi due anni ha visto l’ospedale dotarsi di nuove specialità cliniche, aggiornare la propria dotazione tecnologica e ampliare l’intera area di mergenza e urgenza attraverso il nuovo servizio di terapia intensiva e la nuova collocazione della Obi (Osservazione breve intensiva) che ha raddoppiato lo spazio a disposizione del Pronto soccorso».

Altri 5 posti furono banditi dall’Humanitas di Torino nel 2010

La giusta e orgogliosa rivendicazione di buona amministrazione da parte dell’Humanitas è più che comprensibile, ma rischia di trasformarsi in un esercizio di involontario umorismo se solo si pensa alla marea di concorrenti convenuti a Torino nella speranza di strappare un posto da infermiere. C’è solo da sperare che tanta abnegazione e spirito di sacrificio non vengano vanificati da rinvii sine die o dagli strascichi di natura giudiziaria che da tempo accompagnano in ogni regione i concorsi della pubblica amministrazione italiana. Per la cronaca, era dal 2010 che l’ospedale torinese non bandiva un concorso pubblico per infermieri ed anche allora i posti a disposizione furono cinque.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA