Governo M5S-Lega, Di Maio sotto accusa: «Hai scelto cariatidi e lestofanti»

22 Mag 2018 12:16 - di Milena De Sanctis
Banche

«Governo M5S-Lega: cambiamento o restaurazione? Leggo nomi estranei a principi e valori, cariatidi, lestofanti del potere marcio e corrotto, legati a cricche, combriccole, faccendieri, logge coperte, grembiulini, pseudo autorità e manutengoli del potere che ho combattuto per oltre 30 anni». È il duro il post su Facebook del senatore pentastellato Elio Lannutti. L’ex leader dell’associazione dei consumatori Adusbef ha criticato la scelta di Luigi Di Maio e Matteo Salvini di proporre a Sergio Mattarella,  Giuseppe Conte come premier. Non solo, contestata anche la lista di papabili ministri che sta circolando in queste ore.

Elio Lannutti, il senatore grillino: «È un tradimento»

«Spero di sbagliarmi, ma se così fosse, sarebbe una tragedia ed il tradimento di un sogno», ha aggiunto il neosenatore grillino. «Massolo – ha scritto riferendosi al possibile ministro degli Esteri – ma cosa c’entra questo signore che guida Fincantieri svenduta a Macron, coi valori del M5S?». Dunque le bordate contro Conte: «Matteo Renzi prende in giro il M5S per Giuseppe Conte: “È un amico di Maria Elena Boschi”. Mi continuerò a battere fino all’ultimo per Luigi Di Maio premier», ha concluso Lannutti.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  • gianfranco 23 Maggio 2018

    Egregio Sig. Elio Lannutti , da un galantuomo quale Lei è ci si aspetta che a tale annunciazione faccia seguire nome e cognome dei “lestofanti del potere marcio e corrotto, legati a cricche, combriccole, faccendieri, logge coperte, grembiulini, pseudo autorità e manutengoli del potere” assumendosene la responsabilità, altrimenti lei non risulta credibile e soprattutto da’ l’impressione di una persona che ambiva ad avere essa stessa un “posticino” nel nascente Governo.
    Quanto immotivato rancore nel suo atteggiamento verbale: se avessero inserito anche Lei nella rosa dei Ministri certamente si sarebbe espresso ben diversamente!

  • Brigante nero 23 Maggio 2018

    Voto al buio e lega con la benda.Il cdx unica risposta seria per questa martoriata Italia.

  • uesto renderebbe un bel po di miliaRDI DI ENTRATE FISCALI IN PIù. 23 Maggio 2018

    Egr. Lannutti, lasci stare Di Maio perchè non può fare il Presidente del consiglio come non lo può fare Salvini; Inoltre Conte è stato nominato proprio da Di Maio ed accettato da Salvini. Per cui non si renda ridicolo.

  • SUGERITI DA TABOOLA