Esibizionismo killer. Guida e sorpassa in diretta Facebook: fa una strage (VIDEO)

25 Mag 2018 13:41 - di Redazione

Quando l’esibizionismo social uccide: stavolta è successo nei pressi di Budapest, altre volte negli Stati Uniti, e anche noi non ci siamo certo sottratti al confronto. Un modo dissociato di vivere, una modalità killer di mettersi al volante, quello intestato alla continua ostentazione in diretta web di quello che si sta vivendo, pensando, facendo, chissà perché considerato di interesse virale. Ma tant’è: l’ennesimo incosciente con telefonino in mano mentre è al volante del suo pullmino, è costato la vita a 9 persone; tutte vittime del narcisismo killer di chi le ha travolte e uccise.

Sorpassa in diretta Facebook: 9 morti, autista “social” compreso

Una vera e propria strage, insomma, quella che si è consumata in diretta Facebook, per mano dell’autista di un pullmino che, sorridente almeno quanto incosciente, ha azzardato sorpassi e sfidato i limiti di velocità consentiti per mettersi in vetrina sui social, deciso a protagonizzare e a strappare quei 15 minuti di celebrità che secondo Andy Warhol non si negano a nessuno. E lui non se li è certo negati: ha fatto partire una diretta facebook con il cellulare mentre era al volante del suo mezzo. Ha puntato la fotocamera del suo smartphone sulla carraggiata che stava percorrendo a folle andatura. Ha azzardato un primo sorpasso, poi un altro ancora, e così via. Così concentrato a rispondere ai commenti di fans e followers, che non so è accorto dell’arrivo di un altro tir dal senso di marcia opposto al suo. Lo schianto, frontale, è stato inevitabile. E così, muoiono tutti: l’autista in diretta Facebook e gli 8 passeggeri a bordo del suo pullmino che stava trasportando e che non arriveranno mai a destinazione. «In totale – spiega il Messaggero online che riporta la drammatica notizia – si parla di 7 uomini e due donne, tutti di nazionalità romena, residenti del villaggio di Agristeu. Viaggiavano dalla Slovenia per tornare a casa».

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA