Donzelli: nelle case popolari di Firenze stranieri, rom e …auto di lusso

5 Mag 2018 14:03 - di Redazione

“Il sindaco Dario Nardella è un ipocrita: nei quattro anni in cui ha amministrato Firenze ha permesso senza battere ciglio che gli immigrati occupassero i posti dei fiorentini nelle case popolari. Un fatto che abbiamo denunciato più volte con sopralluoghi che hanno evidenziato come negli alloggi Erp di Firenze risiedano personaggi improbabili, come stranieri e rom proprietari di auto di lusso”. E’ quanto afferma il parlamentare di Fratelli d’Italia Giovanni Donzelli, che ha pubblicato su Facebook il video di un suo recente sopralluogo alle case popolari di Firenze che mostra un confronto diretto con un proprietario di numerose auto di lusso, ex abitante di un campo rom di Firenze e ora residente nelle case popolari. “Anziché fare controlli seri su queste gravi azioni di illegalità, a pochi mesi dal voto, Nardella cambia rotta per paura di perdere la poltrona – aggiunge Donzelli – Si dovrebbe vergognare e chiedere scusa ai fiorentini presi così in giro, lui e gli altri amministratori del Partito democratico, a partire dal suo predecessore Matteo Renzi”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA