Crosetto: «Berlusconi lasci il testimone ai giovani. Più spazio a FdI»

24 Mag 2018 10:26 - di Stefania Campitelli

«Mai in questo governo. Fratelli d’Italia resta fuori ma con «la missione di dare un contributo per il rinnovamento del centrodestra». Per il dinamico (anche troppo) Guido Crosetto la missione è sostanzialmente quella di «convincere Silvio Berlusconi a cedere definitivamente il testimone». Dalle colonne del Messaggero, spiega anche di essersi dimesso da parlamentare per ragioni di carattere «personale» e non per dissenso sulla linea politica del partito di Giorgia Meloni,che aveva contribuito a fondare per poi uscirne e rientrarne in occasione del congresso di Trieste.

Crosetto: «Il nostro problema è Berlusconi»

Il nome di Crosertto era rimasto quotato per giorni nel borsino dei possibili ministri nelle ore concitare di retroscena e  boatos giornalistici. Poi il partito ha scelto la strada dell’opposizione al governo giallo verde a trazione grillina e Crosetto è uscito dalla possibile rosa di ministri. «Sì, per la Difesa. Mi ha fatto molto piacere – confessa nell’intervista post dimissioni – sapere del rispetto e dell’amicizia della Lega e deò M5S ma io non avrei mai potuto dire sì senza il coinvolgimento di FdI». Sui nomi che circolano per il governo «Savona – aggiunge Crosetto –rappresenterebbe bene quello che penso sull’Europa. Di Giorgetti e di altri esponenti della Lega che dovrebbero entrare mi fido. Spero, tra l’altro, che Salvini al Viminale faccia cose di centrodestraı. All’inizio la navigazione del governo, specie al Senato dove il governo carioca ha una maggioranza molto risicata, non sarà facile: «Balleranno un po’ ma non escludo che ci possano essere transfughi, responsabili o facilitatori». Sulle difficoltà del centrodestra l’ex parlamantare di FdI è lapidario. «Il problema rimane Berlusconi. Ho stima e affetto per lui ma c’ è un tempo per tutto. Dovrebbe lasciare spazio ad una nuova generazione…».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  • Sabino Gallo 25 Maggio 2018

    Giorgia Meloni è una signora razionale, coerente con le sue idee e coraggiosa. Ed ha espresso la decisione che riafferma queste qualità!
    Sono numerosi i politici di qualsiasi livello (senza definirlo !) che, pur di conquistare un “impiego” in politica , sono disposti a tutto. Ed è questa la maggiore preoccupazione per il nostro Paese ! Ognuno ha la libertà delle proprie idee, ma non deve tradirle alla prima occasione favorevole ai propri interessi . Cioè quella di porre la parte inferiore più morbida della propria persona su una poltrona o poltroncina! Il male maggiore del nostro paese, nostra Patria, nasce proprio da questo !

  • Anna Elisa Buonfiglio 25 Maggio 2018

    Se vi disturba tanto, andate via voi!

  • Paolo 25 Maggio 2018

    Corsetto è persona seria ed affidabile. Condivido il consiglio rivolto a Berlusconi , peraltro con grande garbo e rispetto. Penso inoltre che il Cavaliere stia riflettendo in merito e che presto potremmo avere notizie sorprendenti.
    Riaffermo la mia ammirazione e stima per Silvio Berlusconi.

  • luigi 25 Maggio 2018

    Bravi ! complimneti a tutti ,vi siete già dimenticati che “IL VECCHIO Etc etc come dite voi ” vi ha tirato fuori dal cantuccino in cui eravate . La destra Italiana non esisteva eravate i fascisti e basta , il “vecchio”vi ha modernizzato come destra moderna europea e vi ha portato ministri ,con merito come Giorgia , vi avrebbe portato un primo ministro ,bravi bravi.

  • Sergio Pogliani 25 Maggio 2018

    BRAVISSIMO CROSETTO. Con la nostra STORIA non c’entra niente. Compresi i paggi e paggetti che lo circondano. Ridicoli e senza PATRIA .

  • luigi 25 Maggio 2018

    Trovo alcuni commenti compreso quelli di Crosetto(che stimo) fuori luogo e circostanza ,invece di ringraziare Berlusconi Crosetto e C. gli dicono di farsi da parte. Egoisti semplicemente egosti se non era per Berlusconi eravate ancora una forza politica messa da parte da chiunque e dappertutto ,qualcuno si ricorda che Giorgia Meloni è stata ministro grazie a Berlusconi ,qualcuno si ricorda ancora di un certo Gianfranco Fini ai vertici dello stato mancato primo ministro.Bravo Crosetto ,probabile tu stia pensando ad un posticino nella Lega abbi il coraggio di dirlo e rispetta i milioni di Italiani che hanno votato F.Italia.

  • Salvatore Torre 25 Maggio 2018

    Non voglio entrare nei motivi personali dell’ottimo Crosetto e rispetto la sua scelta, ma spero che non manchi il suo impegno e sostegno pubblico alla causa del Centrodestra come lo vede lui: il più ampio possibile.

  • Enrico 25 Maggio 2018

    L’età non pare proprio il parametro migliore per giudicare Berlusconi. Se volete disfarvi di quest’uomo dovrete pensare a qualcosa di diverso. Per me Lui va, invece, benissimo. Tra l’altro, sulla piazza, vedo molti pretendenti ma è la qualità che è scarsa.

  • 25 Maggio 2018

    Il Berlusconi ha dato e fatto bravo e complimenti farà parte della storia Italiana e da prendere come esmpio , ma ora si goda i nipotini . Faccia il nonno .

  • leonardo rocco tauro 25 Maggio 2018

    Ottimo Crosetto. Ottimo la presidente on.le Giorgia Meloni, Fratelli d’Italia deve assumere un atteggiamento di attesa e di attenzione. La stragrande maggioranza degli elettori e dei militanti di FDI è su questa posizione. Forza Italia facesse quello che gli pare. Tanto si è capito che se il cav di Arcore non fa il primo della classe, agli altri crea solamente ostacoli.

  • RUGGERO TURRINI 25 Maggio 2018

    Io non so se Berlusconi sia o no un problema per il cdx,può anche darsi di si,resta comunque un problema di FI e non di FdI. Di una cosa sono certo però ,se il cdx e la nostra povera Italia si trovano in queste condizioni non è sicuramente colpa del Cavaliere ,ma di un certo Gianfranco Fini e di tutti coloro che con entusiasmo lo seguirono in quella sciagurata avventura di quel lontano 2011.

  • Mario 25 Maggio 2018

    Berlusconi aveva trovato un successore in Alfano ma poi sappiamo come ando’.
    Quanto a Crosetto sara’ Il solito eterno secondo e FdI non sara’ mai una nuova AN of un nuovo MSI che ha avuto politici di capacita’ superiori A quanto vediamo oggi in FdI.

  • eleonora ferrari 25 Maggio 2018

    contro berluscono i processi contano nulla . è lui che è arrogante e villano. ormai la sua vita l’ha fatta , ha fatto troppi errori e il suo ego è smisurato . forse pnsa ancora che senza di lui tutto crolla ? lui è con l’europa ladra di vite umane italiane e non merita rispetto . è ora di laciare ad altri la guida della nostra società . mai accorto che i terremotati sono ancora sotto i ponti ? allora guardi bene e cambi occhiali e dentiera

  • Aurora De palma 25 Maggio 2018

    Crosetto ha detto una cosa di buon senso. Berlusconi dovrebbe capire che in alcune circostanze si dovrebbe mettere da parte l l orgoglio e capire che per ottenere il meglio delle cose bisognerebbe fare passi utili. forse indietro per certi versi, e passi avanti per altri.L’orgoglio potrebbe essere soddisfatto anche facilitando mosse politiche per il bene di questa nazione, purtroppo in grande sofferenza, anche per colpa sua

  • Pinzaglia Quinto 25 Maggio 2018

    Giorgia Meloni deve abbandonare il nano e convogliare nella maggioranza x fare cose di centrodestra insieme a Salvini e x mettere i freni ai pentastellati

    • Sebastiano 25 Maggio 2018

      Non hai capito che lo ha già detto ben 2 volte?
      Dove stai con la testa quando leggi i titoli?!

  • Mario Salvatore MANCA di VILLAHERMOSA 25 Maggio 2018

    Tutta questa berluscofobia ingiustificata (dovuta soprattutto ai millanta processi basati sul nulla e da cui è stato ASSOLTO CON FORMULA PIENA), da dove proviene? Invidia? Gelosia? Astio? Livore? Forse che i vecchi non sono migliori e piú capaci dei giovani?
    Mario Salvatore Manca

  • Piera 25 Maggio 2018

    Concordo sul cambio generazionale ma Berlusconi merita rispetto sempre ?

    • Sebastiano 25 Maggio 2018

      Tu con quale testa ragioni?!

  • alberto caioli 25 Maggio 2018

    Caro Guido, meno male che parli a piena ragione: comunque con quel microbacillo infetto della Meloni anche i vostri numeri rimarranno a livello del prefisso telefonico di Milano! Anche la piccoletta sarebbe bene toglierla di torno: pensaci te!

  • Angela 25 Maggio 2018

    Ha ragione Crosetto,largo ai giovani, Berlusconi e altri della sua età sono rimasti in politica per molti anni(e i risultati si vedono,)ora è tempo che personalità come Giorgia Meloni,Salvini ecc… prendano in mano la vita politica di questo Paese(dispiace che la leader di Fratelli d’Italia non faccia parte di questo governo nascente),ma intelligente e coerente qual’è darà sicuramente un contributo fondamentale all’azione di governo anche da esterno

  • Aldo Barbaro 25 Maggio 2018

    Basta con Berlusconi! Giorgia Meloni deve assolutamente entrare a far parte del nuovo governo!

  • BEN BELLANTONE 24 Maggio 2018

    E la storia si ripete. Crossetto quasi Fini

    • Paolo 25 Maggio 2018

      E no!!! Crosetto è una persona seria non un traditore coinvolto in diversi problemi. Berlusconi è stato un grande ma ora è tempo che capisca che si deve ritirare. Faccia il”consulente esterno di FI o se accettato del Centro Destra, dia il Partito a una persona seria, preparata e equilibrata come Toti, eviti esternazioni e incensazioni (a se stesso) televisive e critiche alla lega altrimenti distrugge quel poco che è rimasto di un grande partito. e di conseguenza il Centro destra

  • Luigi Ciavarella 24 Maggio 2018

    Io credo che sia giunto il momento di riformare la destra per per governare senza false alleanze.

  • Francesco 24 Maggio 2018

    Concordo al 100% con Crosetto, e sono dispiaciuto che non possa far parte della squadra. Da parte mia debbo dire di essere dispiaciuto della decisione della nostra Giorgia, di non far parte di questo esecutivo, sarebbe stata l’occasione per noi di essere maggiormente decisivi.

  • Laura Prosperini 24 Maggio 2018

    bravo Crosetto, peccato le dimissioni da parlamentare…

  • SUGERITI DA TABOOLA