Cade dalle braccia del papà: così muore un neonato di soli 2 mesi

28 Mag 2018 13:50 - di Redazione

Due mesi appena e il suo cuoricino ha già smesso di battere: cade dalle braccia del papà e si spegne poco dopo la corsa in ospedale. Il piccolo era sostenuto dal genitore che lo stava cullando per addormentarlo quando qualcosa – un colpo di sonno? Un attimo di distrazione? – qualcosa di terribile in agguato è accaduto senza lasciargli scampo: così il neonato è morto ieri mattina poco dopo la corsa al pronto soccorso di un nosocomio di Pisa, qualche ora dopo l’accettazione e i controlli.

Cade dalla braccia del papà che lo stava addormentando

Un cedimento, una caduta, ancora non è dato saperlo: e forse l’autopsia, qualora venisse disposta dalle autorità competenti sul caso, come sempre potrà fornire le risposte chiarificatrici. Si parte, allora, dal fatto: il piccolo si è spento dopo essere caduto dalle braccia del padre che lo stava cullando per farlo addormentare. A darne notizia oggi le cronache locali de La Nazione e Il Tirreno. La cartella clinica è stata acquisita dalla polizia e la procura deciderà se far eseguire o meno l’autopsia.

Così muore un neonato di appena due mesi

Secondo quanto riferito ai sanitari del pronto soccorso dell’ospedale di Pisa dal padre del piccolo, un medico pisano in servizio a Empoli, il bambino gli sarebbe scivolato dalle braccia battendo poi la testa. L’uomo ha constatato l’assenza di lesioni esterne ma ha poi comunque preferito portare il bambino in ospedale per accertamenti. Dopo il ricovero in osservazione nel reparto di neonatologia si è verificato l’improvviso peggioramento del quadro clinico del piccolo paziente fino alla morte.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  • Diego B. 28 Maggio 2018

    una preghiera per la piccola creatura che si è spenta e per i genitori, soprattutto il padre, che vivranno con un dolore immenso e incolmabile.
    Pater Noster fiat voluntas tua, Maria ora pro nobis qui ad te confugimus. Aeterno riposo dona ei domine et lux perpetua dona ei, requiescat in pacem. Amen.

  • SUGERITI DA TABOOLA