Brunetta catastrofista: «Conseguenze drammatiche dallo spread oltre 200»

25 Mag 2018 18:56 - di Redazione

E Renato Brunetta si iscrisse al “partito” dei catastrofisti. «Nella giornata di oggi – scrive il deputato di FI in un a nota – lo spread ha sfondato per la prima volta la soglia psicologica dei 200 punti base, portandosi a 217 punti base, con il rendimento dei BTP a 10 anni che ha raggiunto il 2,56%. La borsa di Milano ha subito un nuovo crollo, soprattutto per via del calo delle banche, che cominciano a scontare il rischio di una pesante svalutazione dei propri portafogli di titoli di Stato già nelle prossime trimestrali».   «Il superamento della soglia dei 200 punti base – aggiunge – può avere delle conseguenze drammatiche, sia sui nostri conti pubblici, sia per la tenuta complessiva dell’euro. Un recente report della banca d’affari Goldman Sachs, infatti, sostiene che il superamento di tale soglia fa diventare l’Italia contagiosa per altri Stati, in primis per Portogallo e Spagna. E, infatti, proprio oggi i CDS della Spagna sono aumentati di 13 punti base, come conseguenza del peggioramento delle aspettative sulla tenuta dell’economia spagnola».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA