Roma, arrestata stalker slovacca che perseguitava l’ex-fidanzato 42enne

22 Mag 2018 13:32 - di Redazione

Ancora invaghita di un romano di 42 anni con cui aveva avuto una breve relazione in passato, una stalker slovacca ha iniziato una ”campagna” di vessazioni nei suoi confronti, perseguitandolo con messaggi, prima d’amore poi dai toni minacciosi, offensivi e volgari tramite alcune app di messaggistica e posta elettronica. Poi la stalker è passata a frasi vergate col rossetto sulla porta di casa e a continui appostamenti.
Alla fine la stalker, una 32enne, cittadina della Slovacchia, è stata arrestata dai carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma con l’accusa di atti persecutori.
La stalker 32enne aveva aperto numerosi profili fake, rubando l’identità della vittima, su un noto social network e su siti di incontri ”a luci rosse” dove gettava discredito sulla sua persona e, addirittura, lo minacciava di ”postare” delle sue fotografie che lo ritraevano nudo.

Per continuare a leggere l'articolo sostienici oppure accedi

SUGERITI DA TABOOLA