Alleanze, Salvini si tiene (al momento) le mani libere: «FI? Ci penserò. M5S? Vedremo»

28 Mag 2018 19:35 - di Redazione

Sulla alleanze in vista delle prossime elezioni politiche (probabilmente in settembre) Matteo Salvini si tiene al momento le mani libere. «Forza Italia? Siamo fuori dai Mondiali….Per quanto riguarda la politica, chiedete a Berlusconi…». Così il leader della Lega, ospite di Pomeriggio Cinquerisponde  a chi gli chiede lumi a proposito delle future intese politiche del Carroccio. «Alcune dichiarazioni di esponenti di FI sono state spiacevoli -mi hanno detto brutto, traditore, irresponsabile, razzista- io ho tenuto salda l’alleanza anche quando mi promettevano ministeri perché non tradisco, e poi mi vomitano addosso tutto questo. Ci penserò, ti dico questo…». Il leader non s sbilenca nemmeno riguardo al M5S. Un’alleanza con i pentastellati? «Ora sono incazzato come un bufalo, deluso e amareggiato, vedremo… sicuramente il lavoro portato avanti in queste settimane non è stato inutile».  «Ero partito – ammette Salvini con diffidenza, ti posso dire che abbiamo lavorato bene? Ho visto persone serie, disposte ad ascoltare e e cambiare idea. Se poi questa diventerà un’alleanza di governo lo vedremo nelle prossime settimane, sicuramente siamo persone liberi e senza ricatti».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  • Peppa 29 Maggio 2018

    Salvini….guardati bene da chi non ha remore a dare spallate per un proprio tornaconto e, subito dopo, perchè gli potresti servire, con una vergognosa nonchalance, ti tende la mano. Guardati da questa ipocrisia!!!!
    Chi, invece, ha dimostrato coerenza e lealtà è Fratelli d’Italia che possono essere dei veri “Fratelli” anche per la Lega.

  • Carpino Vince 29 Maggio 2018

    Non mollate levate dai piedi questi parassiti che se la aggiustano a modo loro anche quando il popolo espreme la sua opinione, un imbecilla come Mattarella fa il suo parere sempre per continuare a sacrificare gli italiani.
    Ci vuole una rivoluzione ma seria.
    Quest fa davvero pieta’.

  • paleolibertario 28 Maggio 2018

    Fossi Salvini per ora aspetterei a rompere con FI. Ma tenga conto che FI ormai non ha più nulla di destra: né destra liberista (Silvio al governo non diminuì le tasse), né destra in materia morale, né destra identitaria (FI è sempre più euroserva). Ora, se Salvini è convinto che alla guida del CDX riesce ad attuare il suo programma, allora ok. Altrimenti è bene prendere in serio esame l’ipotesi di rompere con il partito “di plastica”. Ovviamente mi auguro continui il tandem con Giorgia Meloni.

  • SUGERITI DA TABOOLA