Un pensionato sbanca il Superenalotto: con 21 euro vince 130 milioni

mercoledì 18 aprile 10:34 - di Redazione

E’ un pensionato, dicono voci di strada. Nella speranza che non sia morto d’infarto alla notizia del Superenalotto da lui sbancato a Caltanissetta con un “sei” da Paperoni che gli consente di portare a casa un jackpot da 130 milioni di euro, quinta vincita di sempre. E’ bastata una schedina da 21 euro, giocata in un’edicola in via Vitaliano Brancati, nel capoluogo siciliano. Questi i numeri vincenti: 12, 23, 39, 54, 72, 73 che fatto scattare la super vincita, alla quale va però applicata la “tassa della fortuna” che supera i 15 milioni di euro. L’ultimo 6 era stato conseguito, a Caorle, in provincia di Venezia, il primo agosto 2017, con un montepremi da 77,7 milioni di euro.

Il jackpot record, conseguito il 30 ottobre 2010, aveva un valore di 177 milioni, ma era stato vinto con una cifra molto più alta dei 21 euro, grazie a un sistema di 70 quote – del valore di oltre 2,5 milioni di euro ciascuna – assegnate in 33 comuni d’Italia. Il prossimo concorso del Superenalotto ripartirà con un jackpot per il 6 pari a 24 milioni di euro.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza