Salute, con l’estate arriva l’incubo macchie da sole. A rischio 4 donne su 10

sabato 21 aprile 16:23 - di Redazione

Tintarella o ombrellone? Con l’arrivo del caldo ed il persistere delle giornate soleggiate s’avvia l’eterno dilemma di ogni estate. Si sa, una bella abbronzatura fa il suo effetto, ma con la mettiamo con le macchie da sole, considerato dalle italiane il pericolo più insidioso per la loro pelle? Tanto più che, come sottolinea Leonardo Celleno, cosmetologo dell’Università Cattolica di Roma «quello delle macchie da sole resta l’intestetismo più diffuso al mondo». Nessuno ne è immune, neppure le popolazioni di colore. Qui da noi si stima che colpisca quattro italiane su dieci. Le macchie di sole possono spuntare anche a 20 anni, ma è con l’età che il pericolo aumenta. La parola d’ordine, avverte ancora l’esperto, è dunque la prevenzione. Anche perché, spiega Celleno, «cancellare queste macchie può rivelarsi impegnativo».

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

In evidenza