Roma, ennesimo rogo al campo rom La Barbuta: protesta Forza Italia

martedì 24 aprile 15:47 - di Redazione

Ennesima emergenza incendio inquinamento causata dai rom a Roma. ”Nuovo rogo nell’area del campo rom La Barbuta (a due passi dal comune di Ciampino), dove stanotte sono bruciate tonnellate di rifiuti abbandonati di ogni genere. Una realtà igienico-sanitaria inaccettabile che si consuma giorno dopo giorno di fronte all’immobilismo del Campidoglio grillino, incapace di mantenere quanto promesso sul delicato settore dell’accoglienza e dell’integrazione”. Così, in una nota, il vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio e coordinatore di Forza Italia nella provincia di Roma, Adriano Palozzi. “Una azione politico-amministrativa insufficiente, quella della giunta Raggi – aggiunge – che si ripercuote negativamente sulla sicurezza delle periferie e sulla vivibilità delle famiglie, costrette a convivere con campi rom sempre più anarchici e pericolosi”. E sempre oggi, e sempre a Roma, sono stati arrestati dai carabinieri due nomadi senza occupazione e con precedenti specializzati in furto di auto.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi