Pedofilia, il Papa incontrerà le vittime di abusi commessi dal clero in Cile

mercoledì 25 aprile 11:06 - di Redazione

Un dolore sempre vivo, quello pervicacemente presente nelle vittime di abusi commessi dal clero. Una cicatrice che continua a sanguinare e che sembra sempre più difficile possa rimarginare, una volta per tutte, la ferita inferta. Una piaga che gronda sangue e dolore, indignazione e rabbia, sconcerto e vergogna. Una pagina scura che il Vaticano non può archiviare sbrigativamente e che Papa Bergoglio sta aprendo e sfogliando drammaticamente a più riprese, provando a rileggerne e a denunciarne le terribili note di dolore in fondo al testo, tenute fin qui ai margini e abilmente occultate e taciute.

Il Papa riceverà a Santa Marta le vittime di abusi del clero in Cile

E così, tornando su quel dolore vivo, su quegli abusi nascosti troppo a lungo e forieri di tanto dolore e frustrazione, il  Direttore della Sala Stampa della Santa Sede, Greg Burke annuncia che «il prossimo fine settimana, il Santo Padre accoglierà a Casa Santa Marta tre vittime di abusi commessi dal Clero in Cile: rispettivamente Juan Carlos Cruz, James Hamilton e Jose Andrés Murillo. Il Papa li ringrazia per aver accettato il suo invito: durante questi giorni di incontro personale e fraterno, desidera chiedere loro perdono, condividere il loro dolore e la loro vergogna per quanto hanno sofferto e, soprattutto, ascoltare tutti i loro suggerimenti al fine di evitare che si ripetano tali fatti riprovevoli».

Abusi perpetrati nel silenzio di molti e nel dolore delle vittime

E ancora, prosegue sempre la nota vaticana: «il Papa riceverà le vittime individualmente, lasciando parlare ciascuno di loro tutto il tempo necessario – prosegue – Il Santo Padre chiede preghiere per la Chiesa in Cile in questo momento doloroso, auspicando che questi incontri possano svolgersi in un clima di serena fiducia ed essere un passo fondamentale per rimediare ed evitare per sempre gli abusi di coscienza, di potere e, in particolare, sessuali in seno alla Chiesa». Abusi perpetrati a lungo nel silenzio di molti e nel dolore delle vittime.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giuseppe Forconi 26 aprile 2018

    Francesco dai il via a far sposare i preti e la pedofilia sparira’

  • Angela 26 aprile 2018

    Se il papa dovesse accogliere tutti gli abusati del clero che si sono verificati nel mondo,in tutti gli anni passati,riempirebbe non so quante volte piazza San Pietro .

  • In evidenza