La farsa è finita: basta “passeggiate” per Fico. Domani vedrà M5S e Pd

mercoledì 25 aprile 19:08 - di Redazione

Un altro giro di giostra per i grillini e i piddini, le cui delegazioni domani si vedranno, in momenti diversi, con il presidente della Camera Roberto Fico, incaricato di esplorare” le possibilità di fare un governo.  Alle 11 l’incontro con la delegazione del Pd, alle 13 l’incontro con la delegazione del M5S. Le consultazioni si svolgeranno nel Salottino del Presidente. La webtv e il canale satellitare della Camera trasmetteranno in diretta le dichiarazioni delle delegazioni.

Intanto, dopo le polemiche sollevate dai media sulle “passeggiate” per strada, o con autobus, del presidente Fico, a beneficio dei fotografi ma contro tutte le precauzione di sicurezza adottate per le cariche istituzionali, oggi è arrivata la svolta: la decisione di “costringere” Fico (si fa per dire…) ad avvalersi dell’auto della scorta.

Dopo i vari spostamenti in autobus e a piedi -ma anche a bordo di una volante come il 10 aprile al Pincio per la cerimonia del 166esimo anniversario della Polizia -il presidente della Camera Roberto Fico ha dunque dovuto capitolare sull’uso dell’auto. Questa mattina è arrivato all’Altare della Patria per prendere parte alle celebrazioni per il 25 aprile su una berlina grigia. “Ogni spostamento del presidente – spiegano dallo staff – è concordato con le forze dell’ordine. Per comprensibili ragioni di sicurezza, da qualche settimana il presidente è tenuto a usare l’auto della scorta per alcuni spostamenti. Non si tratta di auto blu, però”. Grigia, ma cambia solo il colore.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza