Casa, se vince la sinistra sono guai. Grasso annuncia la “tassa progressiva”

lunedì 5 febbraio 20:36 - di Ezio Miles

Passa il tempo, ma il vizio della sinistra di tassare la casa, la prima vera ricchezza delle famiglie italiane, non va mai in soffitta. Spremere le tasche della gente attraverso il mattone è una tentazione più forte che mai per i “compagni” , vecchi e nuovi che siano. Deve risuonare come un campanello d’allarme quanto dichiarato questa sera dal leader di LeU, Pietro Grasso, alla trasmissione Otto e mezzo, condotta da Lilli Gruber su La7. Quando sarà completata la revisione del catasto «si potrà avere una visione del patrimonio immobiliare italiano e fissare una media; a quel punto si potrà mettere una tassa progressiva sul patrimonio immobiliare su ciò che risulta oltre la media. Anche sulle rendite. È  un modo per ristabilire l’equità fiscale». Equità fiscale? In realtà è un altro modo per impoverire ancora di più gli italiani. Dal tempo della dissennata Imu sulla prima casa, voluta dal governo Monti, ad oggi, il patrimonio privato delle famiglie (quasi l’80% ha la casa in proprietà) è decisamente diminuito. E ciò non solo per effetto del prelievo fiscale, ma anche per la caduta sensibile del mercato immobiliare: 40% negli ultimi dieci anni. Un vero e proprio depauperamento e un attacco letale al capitale degli italiani. Ma a lorsignori, evidentemente, ancora non basta…

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Mokida Bolshitkov 6 febbraio 2018

    Italy is in such a messy condition, it has to be the worst country in the Euro Zone..outside of a couple of millionaires it appears all other people are living on the merge of poverty. This political nightmare has to stop!!! No other country in the world will invest money in such a convoluted Italian political system…you look at Italy and it appears to be on the verge of revolution, the individual in power now will not admit to the horrific mistakes they have made in the past…but we have again the same clowns appearing over and over with their ridiculous agendas and accusations…I can not see the sun shine through these clouds on the forthcoming elections…unless the old guard (the pseudo communist PD and the leftist troublemakers ) stop this childish behavior of blaming everyone else except their own actions and failures.

  • Vito 6 febbraio 2018

    È tipico della mentalità di sinistra vedere le tasse come una sorta di giustizia sociale per cui necessaria a ristabilire quella uguaglianza economica tra la gente la vita crea. La proprietà è vista pertanto ancora come uno strumento di lotta di classe che deve essere penalizzato, punito perché inaccettabile.

  • marco 5 febbraio 2018

    infami comunisti

  • In evidenza

    contatore di accessi