Il Campidoglio vuole sostituire i tradizionali alberi di Natale con i cedri

martedì 5 dicembre 16:50 - di Redazione

Cedri, abeti, ma sì, tanto sono tutti uguali… una volta addobbati, non si riesce a distinguerli. Sarà anche vero, ma l’ennesima trovata dei grillini della Capitale andrebbe almeno spiegata. Pare, secondo quanto riferisce il Giornale, che il comune di Roma abbia intenzione di sostituire i tradizionali abeti con i cedri. Ma perché? I cedri, a quanto si apprende costano di più, e neanche la Raggi potrebbe essere così masochista. L’altra ipotesi è che qualcuno abbia regalato al Campidoglio dei cedri, e in questo caso andrebbe detto dai grillini, nel loro stesso interesse. L’idea è venuta dall’assessorato all’Ambiente del comune, e ha fatto infuriare, riferisce il quotidiano, il I municipio. Nella comunicazione relativa, l’assessorato ha anche spiegato che una volta convenientemente addobbati i cedri sono come e meglio degli abeti. Insomma, la Raggi vuole mandare in cantina persino gli alberi di Natale.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica