Santori denuncia: oltre 10 milioni dati dalla Raggi ai centri di accoglienza

sabato 11 Novembre 16:42 - di

“Ben 10.740.800 euro del bilancio di Roma Capitale andranno all’accoglienza migranti, in un bando di gara per un accordo quadro al di fuori del circuito Sprar per 8 lotti nell’area della città metropolitana della durata di 36 mesi”. È quanto dichiara Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio di Fratelli d’Italia. “Ancora fiumi di denaro pubblico che foraggiano il business dell’immigrazione, mentre migliaia di cittadini romani sono senza casa o in precarie condizioni di sussistenza economica”, continua Santori facendo riferimento alla “determinazione dirigenziale Qe 3742 del 2 novembre 2017”. “L’ennesimo regalo dell’amministrazione Raggi, la stessa che esattamente un anno fa diceva di voler chiudere le porte a nuove ondate di migrazione perché Roma ormai aveva esaurito i posti a disposizione ed era satura – conclude Santori – Altro bluff grillino che a distanza di dodici mesi emerge in tutta la sua assurda falsità. Oltre dieci milioni di euro sottratti ai servizi socio-assistenziali dei romani che si sommano alla marea di denaro pubblico che Roma Capitale spende per nomadi e migranti ogni anno, come abbiamo denunciato insieme a Giorgia Meloni poche settimane fa”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *