«Se gridi ti ammazziamo»: a Roma anziana terrorizzata dai ladri in casa

lunedì 23 ottobre 10:57 - di Liliana Giobbi

«Se gridi, ti ammazziamo». Così è cominciato l’incubo di un’anziana, aggredita all’improvviso dai ladri in casa, mentre guardava la televisione nel quartiere Pietralata di Roma. Quattro malviventi incappucciati hanno sfondato la porta a martellate e la settantenne non si è resa subito conto di quel che stava accadendo. Una rapina brutale, fruttata – come si legge sul Messaggero – pochi soldi e qualche oggetto prezioso.

Ladri in casa, la settantenne scaraventata a terra

La settentenne è stata scaraventata a terra, vivendo venti minuti di terrore, il tempo che i banditi hanno impiegato per raccogliere catenine, bracciali e collanine prima di fuggire via. Subito dopo, la donna si è rivolta alle forze dell’ordine, «Sono morta dalla paura», ha raccontato alla polizia in stato di choc. «Stavo guardando la tv in salotto quando ho sentito un boato. Pensavo fosse una scossa di terremoto, non avevo capito. Poi ho visto quei quattro…». Dalle parole usate e dall’accento la vittima è sicura che fossero stranieri, probabilmente dell’Est.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica