Lo sfogo di Sgarbi: «Italia sfregiata, chi ci governa è peggio dell’Isis (video)

giovedì 19 ottobre 18:35 - di Redazione

La demolizione del villino di via Ticino 3 nello storico quartiere Coppedé di Roma, per far spazio a sette loft extra lusso, quindici box auto e sette cantine, prosegue nonostante le proteste di chi ha a cuore la tutela architettonica di quella zona edificata con dei criteari estetici unici e originalissimi, negli anni Trenta. «Un progetto mostruoso» secondo il critico d’arte Vittorio Sgarbi, quello che dovrebbe nascere sulle ceneri della palazzina Coppedè. Qui lo sfogo di Sgarbi sulla sua pagina Facebook.

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica