Berlusconi: «Nello Musumeci è l’uomo della trasparenza e della correttezza»

30 Ott 2017 19:20 - di Stefania Campitelli

In prima fila anche Silvio Berlusconi nella trincea siciliana. Crede nella vittoria di Nello Musumeci, candidato dato per favorito al Presidenza della Regione Sicilia, esponente di Fratelli d’Italia e già presidente della Provincia di Catania. «Meno tasse e più infrastrutture», è la ricetta per il riscatto della Sicilia dell’ex presidente del Consiglio che si appresta a volare nell’isola il 1 novembre. Ma quale freddezza nei confronti di Musumeci… «Nello Musumeci è garanzia di trasparenza e correttezza, noi siamo i più credibili per riformare la Regione. Mi aspetto la vittoria in Sicilia».

Berlusconi: Musumeci è il migliore, si vince

Parole molto gradite da Musumeci che interviene per ringraziare il Cavaliere: «Ringrazio il presidente Berlusconi per le parole d’apprezzamento che ha avuto nei miei riguardi» dice il candidato alla presidenza della Regione Siciliana. Stando ai sondaggi il principale avversario del candidato di centrodestra, il grillino Giancarlo Cancelleri, è staccato di molti punti. Bisognerà aspettare domenica sera, 5 novembre, per sapere se gli elettori confermeranno il trend positivo del centrodestra sempre costante nelle ultime settimane. Berlusconi non perde l’occasione delle elezioni per ricordare il lavoro del suo governo a favore del Sud. «Il mio governo completò la rete autostradale siciliana. Abbiamo investito per il Mezzogiorno in proporzione più di ogni governo precedente e arrestato la gran parte dei latitanti più pericolosi affiliati alla mafia e alla camorra e questo fa bene all’economia. 65GNegli ultimi anni la sinistra ha smesso di occuparsi del Sud, ma i problemi del Sud esistono sempre e sono drammatici».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA