Accadde oggi: il debutto dell’elefantino Dumbo tra applausi e commozione

lunedì 23 ottobre 10:55 - di Redazione

Il 23 ottobre del 1941 veniva lanciato il film Disney che aveva come protagonista l’elefantino Dumbo, diretto da Ben Sharpsteen.

Venne prodotto in una fase in cui gli studi Disney non  se la passavano bene per i costi sostenuti per Pinocchio e Fantasia. Così vennero utilizzate tecniche di animazione relativamente semplici: Walt Disney optò inoltre nella scenografia per l’alternanza tra sequenze di colori accesi e altre con colori scuri e più spenti per non annoiare il pubblico con i colori forti del circo in cui era ambientata la storia.

Dumbo fu un successo inaspettato, apprezzato dalla critica e dal pubblico: l’elefantino sarebbe dovuto andare sulla copertina del Time di dicembre di quell’anno ma fu sostituito dal generale giapponese Yamamoto a causa dell’attacco a Pearl Harbor.

Dumbo è la commovente storia di un elefantino dalle grandi orecchie, figlio dell’elefantessa Jumbo. Vive nel circo dove le altre elefantesse lo deridono per le sue enormi orecchie. La madre, al fine di proteggerlo, si ribella alle umiliazioni subìte dal figlio ma viene rinchiusa e separata dal suo cucciolo. Dumbo troverà un amico nel topolino Timoteo, l’unico capace di intuire il talento nascosto nell’elefantino trasformando il suo apparente difetto in una risorsa per la scalata al successo.

Così Dumbo imparerà a librarsi in aria, diventando l’attrazione volante del circo. Nel 1942 il film ottenne l’Oscar per la miglior colonna sonora.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica