Sondaggio per il Secolo, il centrodestra avanza ancora: 30,6%

venerdì 19 maggio 18:35 - di Redazione

Al 18 maggio il centrodestra unito (Lega-FdI-Forza italia) continuerebbe a crescere: lentamente ma costantemente. Lo afferma il nuovo sondaggio IndexResearch per il Secolo d’Italia. Lo schieramento conservatore sarebbe al 30,6 per cento, ossia + 0,6 punti percentuali rispetto allo stesso sondaggio effettuato la settimana precedente. Al 18 maggio, le intenzioni di voto del campione ascoltato sarebbero le seguenti: Pd al 26,08, con una perdita di 0,3 punti percentuali rispetto al precedente; Movimento 5Stelle è al 29,3, con una perdita dell 0,2, sull’11 maggio; altri generici di centrosinistra si attestano al 6,4 e altri generici di centrodestra al 2,1; altri generici, sono al 4,6. Per quanto riguarda l’area del non voto, il sondaggio  di IndexResearch per il nostro quotidiano sottolinea un’ulteriore aumento rispetto a sette giorni prima: non sono intenzionati ad andare a votare ben il 37,7 per cento, a fronte del precedente 37,5. Così come aumentano pure gli indecisi sul partito da votare: oggi sono il 17,8 per cento, l’atra settimana erano il 17,6. Annulleranno la scheda il 2,1 degli aventi diritto al voto. La domanda posta al campione intervistato era questa: “Se ieri si fossero tenute le elezioni politiche, Lei per quale partito avrebbe più probabilmente votato?”. Il margine di errore, comunica l’istituto di rivcerca, era del 3,5 per cento.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica