I cittadini di Accumoli in corteo: qui è tutto fermo. Ci hanno dimenticati

domenica 15 Gennaio 19:21 - di

Si è conclusa tra le polemiche come si è svolta, la manifestazione nella piazza di Grisciano, organizzata da tutti i comitati delle Frazioni di Accumoli, distrutte dal terremoto del 24 agosto. Almeno 300 i manifestanti scesi in piazza per denunciare lo stato di abbandono del territorio da parte del governo e delle istituzioni.

Accumoli in piazza: ci hanno abbandonati

Il freddo e la neve incombono su casette prefabbricate e sulle tendopoli. E così, ad Accumoli come a Norcia, e come in tutte le zone terremotate, al disastro sismico si aggiunge il disagio creato dal maltempo e da quest’ondata di ghiaccio che stringe nella sua morsa l’Italia. E il disperato grido d’aiuto lanciato dagli abitanti di quelle terre martoriate riecheggia nel cielo bianco di neve che incombe sulle soluzioni abitative appena finite di allestire e rallenta la ricostruzione. Il monitoraggio della stabilità degli immobili evacuati. Insomma, ritarda quell’auspicato ritorno ad una normalità che, tra neve e gelo, è un miraggio che sembra allontanarsi ogni giorno di più.

Il miraggio di un ritorno a casa

“Qui da quando è stato smontato il campo della Protezione Civile è tutto fermo, è diventato un territorio fantasma – ha affermato allora Elvira Mazzarella del Comitato Illica Vive – non ci  dicono nulla, i residenti, ospitati in alberghi di San Benedetto del Tronto, non sanno né dove né come, né quando potranno rientrare… E a peggiorare la situazione ora ci sono il freddo e la neve”. Un territorio fantasma, ha giustamente osservato della rappresentante del comitato interpellata nel corso della manifestazione alla quale – è stato fatto notare – non sono intervenuti rappresentanti di autorità e istituzioni. Un assenza perfettamente in linea con il silenzio istituzionale che non smette di urlare dalla settimana dopo quel terribile 24 agosto…

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *