Straordinario afflusso per donare il sangue al San Camillo di Roma (video)

giovedì 25 Agosto 16:14 - di

Uno straordinario afflusso di donatori di sangue è stato registrato nei centri di raccolta del Lazio (nella foto la fila dei donatori all’ospedale di Rieti). Solo al San Camillo di Roma i medici parlano di una raccolta dieci volte superiore alla media. A spiegarlo è Silvio Chiarioni, responsabile della sala donatori dell’azienda ospedaliera San Camillo Forlanini di Roma, dove ieri sono stati effettuati 70 prelievi e da stamattina ben 140, dieci volte la media quotidiana. “Sull’onda emotiva del terremoto abbiamo avuto molte persone che con grande generosità sono venute qui e abbiamo però dovuto rimandare a casa senza che potessero donare sangue, perché magari avevano preso un’aspirina oppure erano diabetici o cardiopatici – conclude – un grande plauso va anche agli operatori sanitari, come ad esempio gli infermieri, alcuni dei quali sono rientrati dalle ferie per dare la propria disponibilità”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *