Si chiama Archimede: è un prototipo di auto elettrica prodotto a Catania

venerdì 8 Aprile 19:40 - di

Si chiama Archimede. Ma non è Pitagorico. È solo un’automobile. Un prototipo di auto elettrica. Una macchina, con scocca lunga 4,5 metri, che raggiunge una velocità massima di 75 chilometri l’ora ed ha potenzialmente un’autonomia illimitata anche attraverso il sistema frenante. E’ la Archimede ‘solar car 1.0’, prototipo low cost di auto elettrica alimentata ad energia solare presentato nel polo Bioscientifico dell’università di Catania. La Archimede è stata ideata e realizzata da Futurosolare onlus grazie al sostegno del Comune di Siracusa e dell’azienda Enecom Power Hf di Torino, al coordinamento scientifico del prof. Rosario Lanzafame ed alla collaborazione di allievi ingegneri e piccole realtà imprenditoriali siciliane. “Archimede solar car – spiega il prof. Lanzafame, ordinario di Macchine e sistemi energetici dell’ateneo etneo e vice presidente della Electric & New Energy Championships Commission della Fia – è un vero e proprio laboratorio viaggiante della lunghezza di 4,5 metri capace di raggiungere i 75 Km/h. E’ il frutto della sinergia tra università ed un pool di piccole aziende e supportato dall’impegno dei nostri studenti laureandi a dimostrazione che è possibile conseguire un nuovo di modello di mobilità sostenibile a partire dalla condivisione col territorio dei nuovi paradigmi energetici decarbonizzati”. “La vettura dimostra nei fatti – sostiene Lanzafame – che è possibile soddisfare il desiderio di mobilità ecologica in ambito urbano attraverso la conversione fotovoltaica ‘on board’ dell’energie elettrica necessaria per la trazione del veicolo che raggiunge anche un’autonomia illimitata anche attraverso l’innovativa frenatura recuperativa”.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *