Regina Elisabetta, bagno di folla per il suo novantesimo compleanno

giovedì 21 aprile 19:38 - di Tito Flavi

Per molti la monarchia è una istituzione superata, roba da ritocalchi patinati, gossip e trabloid vari. Ma, piaccia o non piaccia, la monarchia continua a suscitare forti passioni popolari per la straordinaria forza dei suoi simboli. Così è per la regina Elisabetta, oggi, giorno dei suo novantesimo compleanno, accolta dai cori di Happy Birthday to You e dalla banda mentre faceva una passeggiata fra la folla di sudditi e turisti che si trovano nelle vie di Windsor. La regina ha ricevuto decine di regali, fra cui fiori, disegni di bambini e coccarde. Cappellino bianco e cappotto verde chiaro, è apparsa entusiasta e sorridente di fronte alle migliaia di persone che sono andate a renderle omaggio. Nel corso della cerimonia la regina Elisabetta ha scoperto una targa vicino alla statua della regina Vittoria.

Lusinghieri i messaggi che le sono arrivata in questa giornata speciale. «Nessun altro Paese ha un capo di Stato con una così grande saggezza e serenità». Lo ha detto il premier britannico David Cameron inaugurando i messaggi della Camera dei Comuni alla regina Elisabetta. «Le persone che incontrano la regina ricordano quel momento per tutta la vita» ha aggiunto il primo ministro, passando poi in rassegna i momenti della storia in cui la sovrana è stata testimone e protagonista. Cameron ha affermato, con una certa ironia, che può avere messo alla prova la pazienza della regina discutendo di Europa nel corso dei periodici incontri istituzionali a Buckingham Palace. L’omaggio alla sovrana è arrivato anche dal leader laburista, Jeremy Corbyn, nonostante le sue tradizioni repubblicane. Ha detto di ammirare la sua energia augurandole di continuare nel suo «eccezionale impegno» nella vita pubblica.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza