Svezia, uomo armato di spada attacca una scuola. Due vittime

giovedì 22 ottobre 13:59 - di Redazione

Un uomo di circa venti anni, vestito di nero, con una maschera e armato di una spada, ha fatto irruzione in una scuola di Trollhattan, nell’ovest della Svezia: il bilancio è di diversi feriti e purtroppo ci sono anche due vittime, uno studente e un professore. L’aggressore, raggiunto dai colpi di arma da fuoco sparati dalla polizia, è gravemente ferito. Nell’istituto c’erano 400 scolari tra i sei e i 15 anni. Le dirette delle tv svedesi mostrano diverse ambulanze e auto della polizia sul posto. Alcuni studenti, testimoni dell’attacco, alla tv Expressen hanno detto di essersi chiusi in classe appresa la notizia che c’era un assassino nella scuola: “Abbiamo chiuso a chiave la classe, ma l’insegnante era ancora nel corridoio. Alcuni di noi sono usciti per avvertire del pericolo, ma l’assassinio l’aveva già colpito”. Altri studenti hanno detto di avere creduto in un primo momento che si trattasse di uno scherzo, al punto che alcuni volevano fare un selfie con l’aggressore. Il premier Stefan Loefven “ha annullato i suoi impegni” e si sta recando nella cittadina di Trollhattan, circa 75 km a nord di Goteborg.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi