Mario Monti a Conte: «Ma lei come fa a tollerare ancora Salvini?» (video)

mercoledì 12 dicembre 13:00 - di Fulvio Carro

Mario Monti, nell’aula del Senato, provoca. E lo fa attaccando Matteo Salvini. Stavolta, per l’ex premier più contestato d’Italia. Penelope non agisce da sola ma c’è chi mette mano all’opera (forse) a sua insaputa. «Lei lavora per l’Italia ma c’è chi disfa la tela», dice infatti Monti rivolgendosi al premier Giuseppe Conte. Una frase che serve a introdurre benevolmente la critica al mostruoso vicepremier leghista odiato dai famigerati tecnici. «La Costituzione le dà modo, anzi le impone di dirigere la politica del governo», continua. Poi aggiunge: «Se un ministro degli Interni, con proprie dichiarazioni, plasma la politica estera italiana, così come poi viene percepita dalla stampa estera internazionale, non solo reca un vulnus che non so come lei faccia a tollerare, al presidente del Consiglio, al ministro degli Affari esteri e qualche volta al ministro degli Affari europei. Ma offre anche un contempt to parliament, perché le camere vengono espropriate dalla possibilità di vigilare la politica estera del governo», Ed ecco la citazione epica di Mario Monti: «Siamo di fronte a uno schema Penelope, altri distruggono di giorno o di notte, nel caso di specie, il lavoro che fa. Si è trattato di gravi errori di posizionamento dell’Italia in Europa e di gravi errori del modo di rapportarsi con l’Europa. Io ho definito un passo avanti e non indietro la revisione della manovra: ma dal punto di vista della politica europea per l’Italia è stata una Caporetto».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • FAUSTO 14 dicembre 2018

    Monti sei ancora senatore ? va in pensione ma con pensione decurtata per i danni che hai provocato agli italiani

  • Pierino 13 dicembre 2018

    Che fosse un incapace lo dimostrano i fatti. Dichiarazioni al momento della sua (non elezione) ma golpe di Napolitano, L’Italia è sul baratro…. PIL al 110 % con Berlusconi.
    Dopo il suo governo e quelli successivi sempre di sinistra il PIl è al 132%.
    Ora ditemi,se eravamo sul baratro con Berlusconi ora L’Italia dovè ? agli inferi ?
    Io dico sempre, che è meglio tacere prima di confermare quello che si è.

  • sergi 13 dicembre 2018

    Sei tu invece Monti che gli ITALIANI non ti tollerino, hai solo aumentato le tasse. e adesso stai prendendo anche lo stipendio alle spalle dei lavoratori italiani..

  • giorgio rapanelli 13 dicembre 2018

    adesso capite perché poi la gente vota Salvini – augurandoci che voti anche la Meloni. Questo qui non si vergogna di fare il senatore a vita, prendendo pure le prebende, grazie ad un Napolitano che finalmente ha smesso di fare danni da “comunista per tutte le stagioni”, ma viene a pontificare su di un governo che ha dato una svolta, che speriamo sia rivolta per il bene degli italiani con l’arricchimento del resto della Destra, dopo anni di sudditanza alle logge angloamericane e all’alta finanza da parte della Sinistra..

  • flavio 13 dicembre 2018

    Egr. ” sig. ” Monti, lei pensa di avere operato nel meglio, in passato, oppure non è ancora contento di quello che ha già combinato con il suo amico di banco Prodi, detto il mortadella…. Vendere L’ ITALIA per lei è stato solo un gioco ??? Tenga chiusa la bocca abbia il buon senso di andersene e lasci giu il maltolto, stipendio compreso, che non le è dovuto, e lo sta rubando. Salvini almeno lavora per non ingrassare il prossimo, come hai fatto tu Monticello.

  • Renata Bortolozzi 13 dicembre 2018

    Quando quell’ individuo appare in televisione, io cambio immediatamente canale perché non sono masochista e non comprendo perché farmi venire il sangue amaro per ascoltarlo. Tutti dovrebbero cambiare canale, così ciò che dice, in qualunque contesto, perderebbe di interesse e anche se detto in Senato sarebbe uguale al parere di un qualunque peones.

  • fabio dominicini 13 dicembre 2018

    …e noi, Popolo italiano, come abbiamo fatto a sopportare il saccente Monti, che , per di più, stiamo sempre pagando lautamente !
    Così, tanto per farmi scoppiare la bile, quale importo ci costa al mese tutto compreso questo personaggio ?

  • Max 13 dicembre 2018

    Ma Monti non si vergogna, è stato fatto senatore senza nessuna elezione, sono gli italiani che sono stanchi di Monti, della Fornero e di tutti quelli che hanno affamato l’Italia.

  • ADRIANO AGOSTINI 13 dicembre 2018

    Riecco che compare “l’odio” tipico dei comunisti!

  • alberto caioli 13 dicembre 2018

    Penso che il sig. Monti abbia abbastanza torturato gli italiani, per cui, dato che gli hanno regalato pure lo stipendio mensile che Napolitano gli concesso, adesso sarebbe l’ora che se ne stesse a casa, una qualsiasi, a curarsi!

  • pincottin de pincottini 13 dicembre 2018

    mario monti si deve dimettere

  • Lisetta 13 dicembre 2018

    Siamo stati obbligati a sopportare lei che neanche avevano votato per cui zitto che continuiamo a mantenerla. Si vergogni!

  • giuseppe imbimbo 13 dicembre 2018

    E se mai avessi avuto dubbi sull’operato di Salvini adesso sono certo al 101% che lavora per il Popolo dopo la velenosa uscita del “71” Monti.

  • Leonardo 13 dicembre 2018

    Il punto è caro Signor Monti , come abbiamo fatto a tollerare lei cosi tanto tempo. ha distrutto l’italia con gli italiani . è poi si sa tutti i massoni vorrebbero controllare i popoli, peccato che questo a lei non sia riuscito.tra poco anche lei si dovrà presentare davanti al padre eterno e dare conto di tutto le cose che lei ha fatto si ricordi bene e sarà giudicato da un tribunale giusto e imparziale. non i tribunali umani.

  • maurizio turoli 13 dicembre 2018

    Ha parlat il portavoce dei poteri forti.
    Il professore (dei miei stivali) è componente della Commissione Trilaterale e del Gruppo Bidelberg,
    E’ quello che ha fatto guadagnare, quando era algovern, milion di euro alla famiglia Agnelli (l’avvocato Gianni è stato trai fondatori della Commissione Trilaterale).
    Il suo intervento nel Senato è la dichiarazione di chi decide la politica mondialista e compabno di merende di Soros, Rockefelleri & C.

  • michele 12 dicembre 2018

    Propio lui parla,durante il suo mandato (abusivo )ha disintegrato il nostro PAESE.
    Si VERGOGNI !!.