Il Santo Bevitore – Milano

Il Santo Bevitore
Via Aleardo Aleardi, 22 – 20154 Milano
Tel. 02/3313350
Sito Internet: no

Tipologia: ristorante
Prezzi: primi e antipasti 10 /15€, secondi 14/20€, dolci 6€
Giorno di chiusura: Sabato a pranzo; Domenica

OFFERTA
In una stretta via del quartiere ormai noto come Chinatown, si scopre il ristorante del Santo Bevitore: un locale accogliente, arredato in modo classico, in cui si servono piatti tradizionali con un pizzico di creatività. A pranzo viene proposto il menù del giorno, secondo la disponibilità quotidiana degli ingredienti ma è comunque possibile attingere dall’intera carta. Nel nostro caso, abbiamo cominciato con una fresca tartare di manzo, servita senza uovo ma accompagnata da un’insalata di raspadura e sedano bianco: la qualità della carne si è sentita sin da subito permettendo la buona riuscita del piatto. Abbiamo quindi proseguito con una cacio e pepe “a modo nostro”, con spaghetti alla chitarra e pepe in grani e con i tagliolini al ragù d’anatra, arricchiti da profumate zeste d’arancia e da due punte di cacao (in realtà poco influenti nel gusto finale). Entrambi i piatti, seppur piuttosto asciutti rispetto alle preparazioni tradizionali, si sono rivelati bilanciati e gradevoli. In conclusione, un cremoso tiramisù con biscotti croccanti a sostituire i savoiardi e un delicato semifreddo al mango, decisamente saporito grazie anche a una foglia di menta e qualche goccia di mirtillo e vaniglia.

AMBIENTE
Un classico ristorante con arredi scuri e tovaglie bianche, con una bella scala in legno che conduce a un soppalco da cui dominare l’intera sala.

SERVIZIO
La gestione familiare aiuta il servizio a dimostrarsi cordiale e disponibile, in grado a volte di anticipare le richieste dei clienti. Il risultato è un’atmosfera particolarmente accogliente.

Recensione a cura di: Il Saporaio – La Pecora Nera Editore –