Pinsa Re – Roma

Pinsa Re
Viale Somalia, 47 – 00199 Roma
Tel. 06/86219884
Sito Internet: www.pinsare.it

Tipologia: pizzeria al taglio
Prezzo: pinse 4,50€, supplì 1€
Giorno di chiusura: Domenica mattina

OFFERTA
La pinsa differisce dalla classica pizza a taglio non solo per il formato (più piccola e ovale) ma principalmente per impasto e lunga lievitazione, che la rendono croccante ai bordi e più morbida all’interno, adatta ad esaltare ingredienti di qualità, e soprattutto molto digeribile. Ed è proprio questo che caratterizza le focacce di Pinsa Re, fragranti e guarnite con condimenti di qualità più che discreta, come ad esempio la pinsa con porcini e salsiccia da noi assaggiata, con i funghi dal profumo intenso e la salsiccia giustamente sapida. Buona anche quella con una cicoria ripassata, davvero ben insaporita, e mozzarella fresca. Soddisfacenti i fritti: tra le diverse varietà abbiamo scelto un supplì alla ‘nduja, piacevolmente piccante e di giusta consistenza, e uno classico, entrambi serviti ben caldi ma leggermente troppo unti. Poco originale invece l’offerta sul fronte del bere: birre in bottiglia, acqua e le classiche bibite in lattina.

AMBIENTE
C’è poco spazio ma è ben organizzato: bancone in vetro con esposte le pinse disponibili e i fritti, alle cui spalle si apre una piccola finestra sulla cucina dove vengono preparate pizze e fritti. Davanti una stretta mensola e un paio di sgabelli che fungono da appoggio per una pausa veloce.

SERVIZIO
Alla mano e disponibile a spiegare preparazioni e illustrare gli ingredienti delle pinse del giorno.

Recensione a cura di: Il Saporaio – La Pecora Nera Editore –