Oggi è la giornata mondiale del bacio. Eccovi i più celebri del cinema (video)

È la giornata mondiale del bacio. Perciò baci per tutti e da tutti. In un solo bacio non c’è tanto il lavoro di ben 35 muscoli facciali, ma soprattutto tonnellate di storia della letteratura e pile enormi di “pizze” cinematografiche. E così che dal 1990 esiste la  del Giornata mondiale del bacio che si celebra proprio il 6 luglio. Questo gesto così comune e così straordinario, questo scambio di sentimenti, di batteri e ferormoni fa del resto bene alla salute: riduce l’ansia e migliora il sonno. Lo dicono fior di ricerche e di scienziati, perciò credeteci. E baciatevi il più possibile. Da considerare infine che non per tutti, e non ovunque il bacio è un gesto positivo. In Cina, per esempio, il bacio è stato bandito per secoli perché è reputato antigienico. E solo oggi gli eredi di Mao stanno cominciando a prenderlo in considerazione come gesto d’affetto, di simpatia e d’amore. Tra alcune popolazioni africane, come ad esempio i guerrieri Masai, il bacio è addirittura un atto impuro. Nel Giappone del Sol Levante, ove non praticato in privato, viene considerato sconveniente: un gesto che dimostra maleducazione. Per fortuna dalle nostre parti, in Occidente, invece, è tutta un’altra storia. Il bacio se non tutto è tanto della vita. Perciò buon bacio a tutti.