Colesterolo cattivo, arriva la svolta: una molecola abbassa i livelli

Una molecola in grado di abbassare i livelli del colesterolo cattivo, il Ldl, riducendo così i rischi cardiovascolari. Si chiama Evolocumab, nome commerciale Repatha, ed è in grado di ridurre l’Ldl dal 45 al 75%. Il farmaco, davvero rivoluzionario, è stato utilizzato in un programma clinico internazionale, Proficio Clinical Program, che include 23 trials clinici, con il coinvolgimento di 35mila pazienti.

Il risultato degli studi sul colesterolo cattivo

Fra gli studi clinici inseriti nel programma, il Fourier, i cui risultati sono stati presentati il 17 marzo al congresso annuale dell’American College of Cardiology e che annovera fra i partecipanti l’Azienda Ospedali Riuniti Villa Sofia-Cervello di Palermo con l’Unità operativa di Cardiologia diretta da Nicola Sanfilippo. Lo studio, durato circa tre anni, ha aggiunto la molecola Evolocumab alla terapia tradizionale con statine in quei pazienti che avevano già presentato un evento cardiovascolare (infarto miocardico, ictus cerebrale o patologia vascolare periferica). Il risultato è stato una riduzione dei livelli di colesterolo cattivo Ldl del 59%, mentre l’incidenza di morte cardiovascolare, infarto del miocardio, fatale o non fatale, e ictus si è ridotta del 20% ad un anno e del 25% a tre anni.

Che cos’è Evolocumab

Evolocumab è una molecola nata grazie ad una raffinata ricerca scientifica, basata sulla biotecnologia ingegneristica. È un anticorpo monoclonale che inibisce la proteina PCSK (Proprotein Convertase Subtilisin Type 9) proteina che interviene nel delicato processo di regolazione del riciclo del recettore epatico per le molecole di Ldl circolanti, fondamentale nella eliminazione di queste molecole dal circolo. Evolocumab bloccando il legame tra Pcsk9 e il recettore Ldlr porta ad un incremento del numero dei recettori sulla superficie della cellula epatica, così che le particelle di colesterolo Ldl vengano efficacemente rimosse dal circolo. Evolocumab, nome commerciale Repatha, è già in vendita ed è pertanto disponibile e rimborsabile.