Chi sbaglia muore: gli addestramenti militari più pericolosi del mondo (VIDEO)

Da poche ore è in Rete, ma ha già raggiunto migliaia di visualizzazioni il video che riporta gli addestramenti più assurdi effettuati dalle forze speciali degli eserciti delle varie nazioni del pianeta. Cinque tecniche, una più assurda dell’altra. Dall’addestramento dei soldati americani, stesi per ore nelle gelate acque dell’Oceano, simulando l’affogamento. All’altra pratica, meno conosciuta, che consiste nel legare al soldato mani e piedi per poi buttarlo in una piscina. Una tecnica che mette alla prova la capacità di resistenza in apnea. Altro addestramento bizzarro, ed è riservato ad alcuni corpi scelti, in particolare ai marines, viene insegnato a uccidere animali a mani nude, tra i quali serpenti. E di questi ultimi, in alcuni casi, viene insegnato come berne il sangue.

Negli addestramenti cinesi si scambiano granate innescate

In Russia, invece, spararsi in petto (indossando il giubbotto antiproiettile) è una pratica abbastanza diffusa.  In Bielorussia, c’è un addestramento ancora più particolare: al corpo scelto dei berretti rossi viene insegnata una tecnica che mette nelle condizioni di distruggere a mani nude il cemento in fiamme. Ultima tecnica di addestramento, sicuramente la più pericolosa, consiste nel passaggio di una granata innescata da un soldato all’altro. Un addestramento riservato ad alcuni corpi scelti dell’esercito cinese, dove chi sbaglia muore.