Acqua, una risorsa imprescindibile: ecco come ridurre gli sprechi in casa

Quanti di noi sanno che un rubinetto che perde una goccia al secondo disperde in un anno circa 5000 litri di acqua? Decisamente in pochi, a cui vanno aggiunti coloro i quali – e sono moltissimi – pur sapendolo non considerano l’importanza del risparmio. Eppure basterebbe davvero poco per evitare gli sprechi e rispettare una risorsa imprescindibile.

Acqua, un’iniziativa invita a ridurre gli sprechi

E dire che, specialmente negli ultimi anni, il battage che esorta all’attenzione deontologica quotidiana e al rispetto culturale prima ancora che ecologico è incalzante e attivo su più fronti e a diversi livelli: a scuola, per esempio, sono previste ogni anno iniziative indirizzate a coltivare nei più piccoli l’importanza di alcune norme di comportamento basilari, e in tv non si contano ormai nemmeno più i programmi in palinsesto intestati al rispetto dell’ambiente a all’ottimizzazione delle risorse naturali a disposizione dell’uomo. E allora, usare la doccia anziché la vasca, montare sul rubinetto dei rompigetto e utilizzare un programmatore per l’irrigazione del giardino, sono solo alcuni semplici gesti che aiutano a limitare lo spreco dell’acqua e ad evitare consumi e costi inutili. Ma se quanto comunemente noto ancora non bastasse, ecco arrivare in aiuto ai consumatori interessati ad essere più attenti tra le mura domestiche Bricocenter che, con l’iniziativa ‘Yes I RI (in programma in tutti i punti vendita d’Italia fino a domenica 26 marzo) organizza laboratori gratuiti per celebrare la giornata mondiale dell’acqua in programma il 22 marzo. Ecco allora di seguito, riassunti in un rapidissimo e di certo non esaustivo schema, i punti salienti che animano la proposta appena illutrata. 

Ecco come ridurre gli sprechi in ogni angolo della casa

Per capire l’importanza dei piccoli gesti, basta pensare che un rubinetto che perde una goccia al secondo disperde in un anno circa 5000 litri. Ecco dunque i suggerimenti di Bricocenter per ridurre gli sprechi d’acqua in ogni angolo della casa.

1) In bagno: se chiudi i rubinetti quando ti lavi i denti o ti radi, avrai un risparmio d’acqua di 5 litri al minuto.

2) Inoltre preferisci sempre la doccia alla vasca, risparmierai così 100 litri d’acqua alla volta.

3) In cucina: utilizza se possibile una lavastoviglie, sempre a pieno carico.

4) Lavando a mano i piatti non lasciar scorrere l’acqua inutilmente, ma riempi il lavello.

5) Per lavare frutta e verdura non utilizzare l’acqua corrente, fallo in una bacinella aggiungendo del bicarbonato.

6) In giardino: applica temporizzatori al tuo sistema di irrigazione e sistemi ”goccia a goccia”

7) Disponi uno strato di corteccia sui vasi e alla base delle tue piante per evitare dispersione di umidità.

8) Se hai un acquario, quando cambi l’acqua, utilizzala per le tue piante poiché è un ottimo fertilizzante.