Sondaggio: Marine Le Pen batte tutti, per i socialisti è crisi nera

Anche l’ultimo sondaggio conferma quello che tanti francesi danno per sicuro. Al primo turno delle presidenziali in Francia è netto il vantaggio della candidata del Front National, Marine Le Pen, rispetto al candidato socialista. Chiunque esso sia, Benoit Hamon o Manuel Valls, che arriverebbero al quinto posto. La rilevazione è dell’Ipsos Sopra Steria ed è stata diffusa dopo la conclusione del primo turno delle primarie di sinistra celebrato domenica in Francia.

Francia, alle primarie della sinistra vince Hammon

Le primarie hanno fatto emergere il candidato Benoit Hamon, arrivato in testa rispetto a Manuel Valls. Hamon è il candidato socialista del reddito di cittadinanza. Nell’ipotesi di una candidatura Valls, l’ex premier raccoglierebbe il 9 per cento di preferenze, contro il 27 per cento di Le Pen, il 25 per cento di Fillon e il 18 per cento di Macron e il 15 per cento di Jean-Luc Mélenchon. Se a vincere il ballottaggio delle primarie socialiste domenica prossima fosse invece Benoit Hamon, il risultato del primo turno delle presidenziali di aprile non cambierebbe, il candidato di sinistra arriverebbe comunque al quinto posto con l’8 per cento delle preferenze, secondo il sondaggio realizzato da France 2 con Marine Le Pen al 27 per cento, François Fillon al 26 per cento, Emmanuel Macron al 20 per cento e Jean-Luc Mélenchon al 13 per cento.