Vivere fino a 110 anni? Per un ricercatore italiano è possibile

Volete vivere fino a 110 anni? Si può fare. Almeno secondo Valter Longo, un ricercatore di 49 anni specializzato in Biochimica e Neurobiologia. Basta seguire una dieta precisa e il gioco è fatto. Longo ha messo tutto nero su bianco nel suo libro “La dieta della longevità” che secondo il Time segna l’ascesa di questo “guru” della longevità. Ed ecco perciò la dieta che vi allungherà la vita sino a 110 anni: poche proteine, carboidrati complessi provenienti dalle verdure, mangiare poca frutta, tanti legumi e tanto olio d’oliva. Il digiuno ha un’importanza elevatissima: una volta ogni uno/sei mesi, per ben 5 giorni di fila, si deve seguire la Dmd (dieta mima-digiuno), cioè una restrizione calorica particolare. Longo spiega che dobbiamo mangiare grassi insaturi buoni, quelli contenuti nelle mandorle, noci, nocciole, olio extravergine d’oliva e salmone per intenderci. E ci vuole anche una dieta ricca anche di carboidrati complessi come quelli contenuti nel pane integrale e in verdure come legumi, carote, broccoli e pomodori. Poca pasta e pane normale, mentre i cereali indicati sono quelli integrali. Quanto alla carne secondo il ricercatore, va eliminata completamente nell’età adulta, mentre per quanto riguarda i bambini, possono mangiarla (sia bianca che rossa). Però man mano che l’individuo cresce, va sostituita con le proteine vegetali (come ad esempio quelle dei legumi). Buon appetito. E lunga vita. Almeno per 110 anni.