Genova, il sondaggio: Bucci oltre il 51% e avanti di 10 punti. FdI primo partito del centrodestra

26 Mag 2022 9:26 - di Eleonora Guerra
genova sondaggio

Un vantaggio di 10 punti, che gli (ri)consegnerebbe la città al primo turno. Il sindaco uscente di Genova, Marco Bucci, sostenuto dal centrodestra, è accreditato dal sondaggio di Nando Pagnoncelli per il Corriere della Sera al 51,1%, a fronte del 41,1% di Ariel Dello Strologo, candidato del centrosinistra e unico avversario che si possa davvero considerare in partita tra i sei aspiranti sindaci che sfidano il primo cittadino uscente. Anche in un eventuale ballottaggio il distacco tra Bucci e Dello Strologo non cambierebbe poi molto: la partita si chiuderebbe, infatti, 54,5% a 45,5%, con nove punti di distacco.

I genovesi promuovono Bucci a pieni voti

Genova è la seconda città più popolosa chiamata al voto il 12 giugno, prima c’è Palermo, oggetto di un sondaggio di Pagnoncelli pubblicato ieri e nel quale ugualmente il centrodestra con Roberto Lagalla è dato in vantaggio e con la concreta possibilità di vincere al primo turno. Come per Palermo, anche qui agli elettori è stato chiesto un giudizio sull’amministrazione uscente, che se era disastroso per Leoluca Orlando è invece lusinghiero per Bucci: il 30% dei genovesi gli assegna un voto tra 8 e 10; il 39% gli dà tra 6 e 7; solo il 27% si ferma sotto il 5. Dunque, quasi il 70% dei cittadini promuove il sindaco a pieni voti.

FdI primo partito del centrodestra

«Non stupisce quindi che gli orientamenti di voto siano favorevoli al sindaco uscente», commenta Pagnoncelli nel pezzo a sua firma. Un riscontro della qualità amministrativa del sindaco si ha anche nella panoramica del consenso delle liste che lo sostengono. Al primo posto, infatti, ci sono le civiche Lista Bucci – Vince Genova con il 20,2% e Lista Toti per Bucci con il 7,3%. Fra i tre partiti del centrodestra di caratura nazionale, il primo anche qui è Fratelli d’Italia, che con il 7%, anche a Genova, è l’unico a crescere (alle precedenti comunali aveva ottenuto il 5,8%), seguono Forza Italia e Lega, entrambi al 6%, perdendo però rispetto al 2017 rispettivamente il 2,8% e quasi il 6,95%. Nel complesso, considerando anche le altre liste, che raccolgono il 4,1%, la coalizione a sostegno di Bucci arriva al 50,6%.

Il centrosinistra sotto di 10 punti

Per quanto riguarda Dello Strologo, sostenuto da centrosinistra, M5S e civiche, la coalizione si ferma al 41,9%, con il Pd al 21,4%, Genova Civica al 9,5%, M5S al 6,7% e le altre civiche al 4,3%. Gli altri candidati sono Antonella Marras per La sinistra insieme al 3,4%; Mattia Crucioli con Uniti per la Costituzione all’1,8%; Cinzia Ronzitti del Partito comunista dei lavoratori e Carlo Carpi di Insieme per Genova, entrambi all’1%; Martino Manzano Olivieri del Movimento 3V allo 0,6%. Resta estremamente corposo, anche a Genova, il “partito degli indecisi e astenuti”, che ad oggi si attesta al 48%.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  • Adelio Bevagna 26 Maggio 2022

    l’italia tutta è con F.dI, perché: chi vo bene alla mamma vota la FIAMMA.

  • SUGERITI DA TABOOLA